La Valentino Basket Castellaneta vince e convince nello scontro al vertice con la Teknical Sport Massafra: bellissima gara quella andata di scena ieri al Palatifo, con di fronte due squadre Under 16 al primo posto del girone E di qualificazione.

Massafresi col nuovo coach in panca, Luigi Dicensi, nel suo ritorno a Massafra dopo ben 8 anni ad Agrigento in campionati di A2 come assistant coach.

Una squadra, quella massafrese, nuova e fatta di ragazzi che stasera hanno dimostrato progressi importanti al cospetto dei pochi anni di basket alle spalle. Biancorossi che, dal canto loro, sicuramente hanno avuto dalla loro parte qualità tecniche ed atletiche superiori che alla fine hanno, difatti, portato alla vittoria.

CRONACA- Massafra mette immediatamente il muso avanti, ma solo nel secondo minuto (2-4), poi subito Antonicchio va a segno per il pareggio finché la bassa tensione per via del temporale crea il buio con fari spenti.

Attesi i canonici 10 minuti la partita ricomincia, ma solo per i valentiniani che piazzano con determinazione un break di 16-1 che porta al +15 (20-5), il periodo si chiudeva sul 25-11 con gli applausi del pubblico di casa.

Nel secondo periodo ancora un black out dei fari che sospende la gara, per l’ultima volta, poi il Massafra cerca di riaprire la gara ma sono flebili le speranze, se non per un concitato e limitato tempo, in cui ogni “carezza” risultava fallo per gli arbitri, contando ben 9 falli consecutivi per la Valentino contro 0 degli avversari.

Massafra risucchia qualche punticino ai liberi, ma Tamborrino con le sue penetrazioni, Antonicchio e Leogrande in contropiede, tengono Massafra a distanza di sicurezza,con il tabellone che segna 43-26 all’intervallo lungo.

Terzo periodo che si gioca alla pari, la Teknical crede maggiormente nei suoi mezzi e spinta dal proprio caloroso pubblico arriva anche sul -11, finché non ci pensa Leogrande con 2 bombe consecutive “spezza gambe”: Massafra è di nuovo tramortita e dopo 30 minuti il tabellone recita 63-48.

Si gioca ancora per 10 minuti e Leogrande risponde ancora da 3 al canestro di D’Eredità. La partita si fa veloce, anzi velocissima, infatti si segna tanto da entrambe le parti. Massafra però non demorde e rosicchia punti fino al -9, ma è tutta qui la forza dei biancorossi, e con ancora 4 minuti da giocare riescono a gestire bene conquistando la vittoria: 82-70 il finale con applausi di tutto il pubblico, anche agli avversari, per la gran bella partita giocata.

VALENTINO BASKET CASTELLANETA vs TEKNICAL SPORT MASSAFRA 82-70

Castellaneta: Siciliano, Abbate 7, Dettorre, Casarola, Manera 7, Tamborrino 18, Cassano, Leone 4, Leogrande 26, Vivo, Antonicchio 20, coach Brienza.

Massafra: Vinci 6, Ricci S. 2, Ricci G., Fuggiano 2, D’ Angello 13, Sportelli 3, Galeone, Tamburrino 11, Sportelli 2, D’ Eredità 13, Calone 18, coach Dicensi.

Arbitri: Gaballo e Petrosino.

Spettatori: 90 circa