Giunge al giro di boa il campionato di serie C Gold e la Valentino Basket Castellaneta riprende il suo cammino domenica 6 in casa del Sunshine Vieste, con palla a due alle 18.

Nella trasferta più complicata dal punto di vista logistico, con ben 239 km a dividere la città garganica dalla città del Mito, i biancorossi cercheranno di iniziare con il sorriso il 2020, andando a caccia di due punti fondamentali per riprendere la corsa verso la salvezza.

La squadra di coach Ciociola nel girone di andata ha totalizzato un record di 6-5, entrando con 12 punti nel gruppone di squadre che si piazzano dal quarto al settimo posto. Una squadra con una buona organizzazione difensiva, che con 71.3 punti di media subiti a partita, può vantare la seconda miglior difesa del campionato fino a questo momento. Per i viestani il parquet amico dell’Omnisport è stato un tabù in avvio di campionato, infatti i garganici si sono sbloccati solo alla settima giornata, inanellando da quel momento tre vittorie di fila in casa.

Sotto le plance, per Vieste, c’è la principale bocca di fuoco: l’ex Lupa Lecce Vranjkovic viaggia ad una media di 19.5 punti a partita, coadiuvato dai 12.5 punti a partita dell’ala forte Ordine. In cabina di regia occhio all’esperienza e alla classe del play Monier, autore fino a questo momento di 13.5 punti a partita. Non sarà invece della partita l’ex Scozzaro, assente per motivi familiari.

Un match importante per la squadra di coach Leale, che dovrà rispondere sia al momento difficile dopo la sconfitta di Ostuni, ma sopratutto all’inaspettata partenza di Matt Marshall.

Gli arbitri del match saranno Calisi di Monopoli e Stanzione di Molfetta: la palla a due si alzerà alle 18 all’Omnisport di Vieste.

Ufficio Stampa Valentino Basket Castellaneta