Al PalaPinto di Mola è un match dai due volti quello valido per la terza giornata di ritorno del campionato di Serie C Gold: nei primi due periodi è la Valentino Basket Castellaneta a tenere in mano le redini del gioco, chiudendo avanti grazie ad un ottima fase difensiva, ma nella seconda parte della gara Mola attua la rimonta e porta a casa l’intera posta in palio con il punteggio di 82-77, facendo registrare il quarto stop consecutivo per i ragazzi di coach Leale.

Kordis e Koopman, come da pronostico, i migliori nelle fila biancoazzurre con 16 e 18 punti, coadiuvati dall’esperienza di capitan Preite nei momenti nevralgici della partita. Per la Valentino non sono bastati 5 uomini in doppia cifra (De La Cruz, Budrys, Mascoli, Malalu e Moliterni) ed una prestazione difensiva tutto sommato buona per portare a casa la posta in palio.

CRONACA- Dopo un avvio equilibrato e a ritmi alti, il primo strappo al match provano a darlo De La Cruz e Budrys che trova la tripla del +7 (8-15) al 6’ del primo periodo. Mola si riavvicina con le sortite di De Angelis e Stimolo, ma nel finale il break di 5 punti tutto di Moliterni permette alla Valentino di chiudere avanti di 8 il primo quarto: 20-28 il punteggio al 10’.

Moliterni continua ad essere caldo dalla lunga distanza e trova un’altra tripla, poi Budrys in transizione scrive il +11 (22-33) al 12’. La Valentino inizia a segnare meno, quindi Mola ne approfitta per riavvicinarsi fino al -3 (32-35) con Kordis e Mirone al 17’. Castellaneta scappa nuovamente via con le triple di De La Cruz e Mascoli, poi Moliterni chiude i primi due quarti sul 37-46.

I biancorossi portano bene anche al ritorno dalla pausa lunga e con Malalu e Budrys trovano il massimo vantaggio della gara: +13 (37-50) dopo 2 minuti di terzo periodo. Da qui in poi inizia un’altra gara, Mola piazza un break di 9-0 e con Kordis trova il -4 alla metà del quarto, poi la reazione biancorossa è timida ed un altro break di 9-0 dei padroni di casa, propiziato dalla tripla di Kordis e chiuso da Preite, porta i baresi sul 59-55 ad 1:53 dalla fine del terzo quarto. La Valentino è stordita dal ritorno di prepotenza dei padroni di casa, che chiudono sul 61-55 i primi 3 periodi.

Mola cavalca l’onda dell’entusiasmo e trova il +9 con Kordis al 34’. Castellaneta però trova ancora la forza per reagire, quindi Mascoli, Ianuale e capitan Gaudiano riportano i biancorossi a -1 (70-69) a 4’ dalla fine. Al 37’ la tripla di De La Cruz ristabilisce la parità, ma ci pensa capitan Preite per i padroni di casa a risolvere la partita con un break di 5-0 che porta il punteggio sul 77-72. Difatti è qui che si decide il match, perché i biancorossi non hanno più le forse per riportarsi a contatto: sarà 82-77 il punteggio finale al PalaPinto.

A Mola matura il quarto stop consecutivo per i ragazzi di coach Leale, ma la squadra questa volta ha lottato ed è tornata a dare segnali positivi, nonostante non siano arrivati i due punti. Non è il momento di piangersi addosso, ma bisogna ritrovare la forza per reagire al momento difficile e tornare a vincere: domenica prossima al PalaTifo ci sarà la Libertas Altamura, dove servirà tutto il sostegno del pubblico biancorosso.

Mola New Basket 82-77 Valentino Basket Castellaneta (20-28; 17-18; 24-9; 21-22)

Mola: Pacifico 14, Kordis 16, Koopman 18, Mirone 4, Preite 15, De Angelis 8, Barnaba 5, Stimolo 2, Tanzi, Quaranta. All.re Castellitto; ass. Campanile.

Castellaneta: De La Cruz 17, Malalu 13, Gaudiano 2, Budrys 15, Ianuale 6, Moliterni 10, Mascoli 14, Ricciardi, Leone, Pancallo. All.re Leale; ass. Voltasio, Minafra.

Ufficio Stampa Valentino Basket Castellaneta