Un tunnel che non conosce fine, almeno fino a questo momento, quello che ha imboccato la Valentino Basket Castellaneta, andata incontro alla quarta sconfitta consecutiva. Nel match valido per l’ottava giornata di ritorno del campionato di C Gold, è il Basket Francavilla ad espugnare il PalaTifo con il punteggio di 70-76.

Biancorossi ancora una volta in emergenza: oltre al lungodegente Ianuale, coach Longobardi ha dovuto rinunciare al play De La Cruz, utilizzato solo negli ultimi minuti del match.

Prestazione di squadra per Francavilla, che è riuscita a mandare ben 5 uomini in doppia-cifra, tra i quali spiccano i 17 punti e 12 rimbalzi di Omeragic. Per i biancorossi l’ultimo ad arrendersi è stato Budrys, autore di 27 punti.

CRONACA- L’avvio della gara è equilibrato, ma nella seconda parte del primo periodo i brindisini di coach Alba iniziano a prendere la via della fuga: Lebo sale in cattedra e guida il parziale che porta il Francavilla sul +9 (13-22) al 7’. Tyrtyshnik trova anche il +12, ma nel finale la tripla di Mascoli e l’1/2 di Budrys chiudono sul 19-27 il primo periodo.

Fino al 15’ il Villa guida il match sul +12, ma nella seconda parte del periodo c’è spazio per la veemente reazione della Valentino, che prima trova la parità con 7 punti consecutivi di Budrys e poi il sorpasso con Moliterni dai liberi a 1:29 (41-39) dalla fine. Gli ospiti reagiscono al break e Omeragic schiaccia per la parità sul 43-43 alla pausa lunga.

Nel terzo periodo si segna meno ma ci sono l’equilibrio e la paura di farsi male a dominare sul parquet di viale Aldo Moro: Tyrtyshnik trova la tripla del sorpasso al 24’ (45-48), la Valentino reagisce con il break di rabbia di Moliterni che riporta i biancorossi a +3 (51-48) al 27’. Altro momento favorevole per Francavilla nel finale, che con il solito Tyrtyshnik trova il +5 (51-56), poi Moliterni chiude il terzo periodo sul 53-56.

L’avvio del quarto periodo per i biancorossi è difficilissimo: solo 2 punti in 6 minuti e Francavilla con la tripla di Omeragic trova il +10 (55-65) al 36’. L’ultima reazione biancorossa arriva dalla mano di Mascoli che di rabbia e d’orgoglio porta i suoi a -4 (68-72) a 1:17 dalla fine. Francavilla però riesce a dare la spallata decisiva alla gara, con Cesana e De Ninno, e dunque il match si chiude sul 70-76.

Era l’occasione per allontanare definitivamente lo spettro dell’ultimo posto, ed invece la sconfitta dei biancorossi riapre ogni discorso. Tre gare alla fine della regular season, due in trasferta, in cui bisognerà lottare e crederci fino alla fine in una stagione davvero maledetta, nella speranza che qualcosa inizi a girare nel verso giusto.

Valentino Basket Castellaneta 70-76 Basket Francavilla 1986 (19-27; 24-16; 10-13; 17-20)

Castellaneta: Malalu 5, Ricciardi 4, Mascoli 11, Gaudiano 9, Budrys 27, De La Cruz, Moliterni 11, Pancallo 3, Lonardelli, Ianuale. All.re Longobardi; ass. Di Pippa.

Francavilla: Cesana 10, Lebo 15, De Ninno 12, Tyrtyshnik 15, Omeragic 17, Urso 3, Pappalardo 4, Nigro, Murolo, Cannalire. All.re Alba; ass. Caforio.

Ufficio Stampa Valentino Basket Castellaneta