Un match proibitivo, di quelli che sulla carta non lasciano scampo ai biancorossi: nel 9^ turno di ritorno del campionato di C Gold la Valentino Basket Castellaneta fa visita alla lanciatissima Pallacanestro Molfetta, che ha appena ritrovato la vetta della classifica.

Nell’ultima gara, infatti, il Molfetta di coach Carolillo ha battuto la tre mura amiche del PalaPoli l’Action Now! Monopoli, riconquistando in virtù degli scontri diretti favorevoli il titolo temporaneo di capolista del girone. I biancorossi possono vantare il miglior attacco, con 85.6 punti di media a partita, con i fari puntati tutti su una coppia di stranieri da brividi: l’ala forte Benas Bagdonavicius (17.6 ppg) ed il miglior cannoniere del campionato, ovvero la guardia Mantyvdas Staselis, che viaggia ad un’incredibile media di 22.5 punti ad allacciata di scarpe, con il suo incontenibile primo passo in partenza.
Dietro la coppia lituana, c’è una squadra di tutto rispetto, che conferma come l’ottimo campionato dei baresi non sia frutto del fato: dal play Maggi, agli esterni Ippedico ed Angelini (ex della serata), per passare infine alla presenza sotto le plance di Serino e Feruglio, fanno di Molfetta una squadra completa e con tante rotazioni a disposizione nell’arco dei 40 minuti.

La Valentino Basket Castellaneta arriva al match dopo l’ennesima settimana difficile, in una stagione che sta assumendo i contorni di un vero e proprio viaggio nell’inferno dantesco: prima il girone delle gare a porte chiuse, poi l’addio di Marshall a metà campionato, per arrivare alla girandola di infortuni che sta condizionando il girone di ritorno. Ieri ci hanno pensato le raffiche di vento a complicare ulteriormente i piani di una stagione che appare maledetta, rendendo inutilizzabile per il momento il PalaTifo di viale Aldo Moro.

Bisognare reagire, lottando e stringendo i denti, perché la pallacanestro non ha mai nulla di scontato e si può uscire, insieme, da questo momento complicato.

Domenica 1 marzo si gioca alle 19 al PalaPoli di Molfetta: arbitreranno il match Paradiso di Santeramo e Grieco di Matera.

Ufficio Stampa Valentino Basket Castellaneta