C 2017 18

facebookinstagramyoutubetwitter

SERIE C, CON BARI PER RITROVARSI

Quattro giornate al termine della fase regolare.

La Valentino Basket attraversa senza dubbio il momento più difficile della stagione. Le ultime speranze di poter raggiungere la salvezza diretta sono state di fatto negate dai tre punti di penalizzazione, che hanno portato anche ad un'involuzione sul piano dell'identità. L'obiettivo immediato è ritrovarsi e procedere uniti nella fase decisiva dell'annata.

Con la certezza di dover disputare i playout, i biancorossi dovranno negli ultimi appuntamenti difendere il terzultimo posto insidiato da Martina Franca, e lo farà disputando tre incontri su quattro tra le mura amiche, con possibili avversarie negli spareggi post-season tra Altamura, Vieste e Ruvo.

Prima però c'è da affrontare l'Adria Bari. La compagine del presidente Bernardi occupa il fondo della graduatoria con soli 2 punti all'attivo e striscia negativa aperta da lungo tempo. Un roster che dalla fine girone d'andata è andato praticamente smantellandosi: alle dimissioni di coach Lo Izzo, sostituito dall'assistente De Giglio, sono seguiti i saluti dei senior Delli Carri (a Trani), De Bellis (verso Mola), Ambruoso e l'americano Williams (direzione Palermo). Unici "superstiti" il play Loprieno (9.6 a partita) e il capitano Albanese (13.8), affiancati ora dal folto nugolo di giovani del vivaio. La formazione barese, aritmeticamente retrocessa in Serie D, non ha più nulla da chiedere a questo torneo ma intende onorarlo fino al termine.

Incontro da affrontare con giusto atteggiamento e non sottovalutando l'avversario anche se il pronostico sembra essere tutto a favore per i biancorossi.

Appuntamento al PalaTifo domenica 26 alle 18.15, arbitrano Russo di Taranto e Lenoci di Massafra (TA).

 

Manuel Costella - Ufficio Stampa Valentino Basket Castellaneta

Valentino Basket Castellaneta © 2014 - 2016 All rights reserved | Made with ♥ by DIELLE