SERIE C, SCOZZARO RINFORZO SOTTO LE PLANCE

Un innesto di qualità, che si aggiunge al reparto esterni in vista del rovente finale di stagione regolare e della fase playout.

Nato a Messina il 14/03/92, Dario Scozzaro è un'ala di 198 cm.

La sua crescita da cestista avviene in differenti vivai, tra cui Messina, Teramo e Ragusa. Le sue prove di valore attirano l'interesse della Viola Reggio Calabria, che lo integra nella squadra della Serie B nel 2009, mentre nella stagione seguente rimane nella stessa città, stavolta sponda Audax (C1). Ancora in C1 nel 2011, stavolta a Canicattì, dove comincia a farsi intravedere tra i senior con 5.9 di media in 10 apparizioni, per poi chiudere l'annata a Pistoia nella medesima serie. In seguito è ancora aggregato al roster della Viola in Divisione Nazionale A, prima di poter maturare definitivamente a Milazzo in C Regionale nel 2014/15: 8.7 a partita in 19 gare giocate.

Nelle ultime due stagioni indossa la canotta del Nuovo Avvenire Spadafora nella C Silver siciliana. Praticamente invariate le medie punti: primo anno da 16.4 in 29 presenze con un singolare high stagionale di 40 punti (nove triple) con Palermo. Nell'anno in corso 16.3 punti e miglior prestazione con Catania fatta di 32 punti.

Scozzaro è un cestista duttile, potendo ricoprire più ruoli sul parquet. Dal punto di vista offensivo rappresenta un ottimo terminale con punti nelle mani, e contemporaneamente sfrutta la sua fisicità per imporsi nell'area pitturata in entrambe le fasi di gioco. Le sue parole: "Arrivo in una situazione simile a quella della mia squadra in Sicilia, la lotta per non retrocedere. Ho sentito comunque parlare bene di Castellaneta anche confrontandomi con il mio agente Danilo D'Uggento, di un ambiente caloroso e di un palazzetto sempre pieno nelle gare casalinghe, perciò vorrei aiutare il più possibile la squadra a raggiungere l'obiettivo salvezza".

Si sottolinea come ingaggio del giocatore sia stato reso possibile grazie al contributo di numerosi giovani castellanetani, sostenitori della pallacanestro biancorossa e che hanno a cuore le sorti della Valentino Basket. Nell'occasione si è potuto contare sulla mediazione del procuratore Danilo D'Uggento, grazie a cui si è verificato l'approdo del suo assistito a Castellaneta a poche ore dalla chiusura della sessione di mercato.

Il cestista peloritano arriverà nella Città del Mito nel pomeriggio di mercoledì, e sarà subito a disposizione di coach Compagnone per la trasferta di Altamura.

 

Manuel Costella - Ufficio Stampa Valentino Basket Castellaneta

Valentino Basket Castellaneta © 2014 - 2016 All rights reserved | Made with ♥ by DIELLE