FATALE IL SECONDO BLACKOUT PER I RAGAZZI DI COACH LEALE

Prima il 25:10 del pronti partenza e via e poi il 15:0 dei primi 5 minuti del 3^ periodo costeranno la pelle ad una VBC che non ha mai smesso di crederci, anche sul meno 19 ed un ultimo periodo da giocare.
 
Coach Verile schiera nel suo starting five Stella, Amendolagine, Sgro', Cicive' e Bagdonavicius mentre coach Leale risponde con Buono, Gaudiano, Resta, Fontaine e Sakalas con Cassano out per l' infortunio rimediato giovedì scorso in allenamento.
 
Partenza shock per i biancorossi con tutti i tiri a bersaglio che vedono il ferro piuttosto che la retina al contrario dei padroni di casa che fanno ciuff ad ogni tentativo, in evidenza Morresi che in 4 minuti mette a segno 3 bombe su 3 tentativi poi sarà Cicive' prima, e la bomba di Stella che risponde a quella di Gaudiano per il 16:7 al 6^ minuto, ancora Morresi per il 25:10 dell' 8^ minuto prima della reazione VBC firmata Fontaine, Sakalas e Gaudiano dai liberi per uno 0:7 di fine periodo e tabellone che segna 25:17.
 
Sakals riapre i punti del 2^ periodo poi Buono (in extremis in campo dopo l' infortunio alla caviglia della domenica prima) e Fontaine piazzano il parziale del meno 1 in 2 minuti di gioco (25:24) ma l' indomabile Stella segna da 3 ed è ancora la VBC a rincorrere.
 
I vecchi compagni di squadra dell' era Montescaglioso (C2) Castoro e Resta mettono a segno due bombe per il 36:30 al 6^ minuto e Gaudiano e Stella decidono di chiudere le ostilità di metà tempo sul 46:42.
 
Copione ad inizio ripresa come ad inizio gara con Corato che mette a segno un gravissimo parziale per i biancorossi, un 15:0 in quasi 5 minuti 63:43 poi è reazione biancorossa prima con i liberi di Patella poi con Buono ed ancora Patella ma dopo 30 minuti la gara è tutta nelle mani del Corato 74:55.
 
Gaudiano è sempre l' ultimo ad arrendersi e trascina i compagni nel miracoloso recupero, ne segna subito 5 poi Fontaine dall' arco ed ancora Gaudiano da 3 (saranno 27 i punti totali della giovane guardia materana) con il tabellone che segnala 76:67 al 35', poi ancora un recupero biancorosso, ma la giocata pregievole di Buono vede infrangersi con la palla che esce inspiegabilmente dal cerchio, sarebbe stato il meno 7!
 
Prontamente coach Verile chiama time out, ancora 4 minuti da giocare, gli ultimi sforzi del tentato recupero vanno a sbattare contro i liberi del Corato che fanno chiudere la gara sul 91:79.
 
Prima gioia per il pubblico di casa ed onore ai tanti castellanetani ed al supporto degli U/C e N/L che hanno visto una squadra bella a tratti, combattente fino alla fine, ma il secondo blackout è risultato fatale soprattutto in un campo difficile come quello del PalaLosito.
 
Domenica prossima arriva la capolista Mola al Palatifo, ci sarà sicuramente un' altra grande gara ma ci vorrà più attenzione nei momenti clou che ogni gara di basket propone.
 
 
TOP SCORER:
 
Corato: BAGDONAVICIUS 22, STELLA 18.
 
Valentino Basket Castellaneta: GAUDIANO 27, FONTAINE, SAKALAS 14.
 
 
 
TABELLINI:
 
A.S. Basket Corato – Valentino Basket Castellaneta   91-79 (25-17, 23-25, 26-13. 17-24)
 
CORATO: Morresi​ 15, Stella​ 18, Sgrò​ 4, D’imperio​ 2, Castoro​ 14, Cipri​ 6, D’introno​, Cicivè​ 5, Di Bartolomeo​ 2, Amendolagine​ 3, Bagdonavičius​ 22, Torlontano.
 
CASTELLANETA: Moliterni, Scarati, Buono 16, Savino, Gaudiano 27, Fontaine 14, Resta 3, Petrosino, Sakalas 14, Carucci, Lonardelli, Patella 5.
 
 
 
ARBITRI: Campanella Claudio, De Carlo Francesco.
 
 
 
SPETTATORI: 800 circa con circa 100 castellanetani.
 
 
 Ufficio Stampa e Comunicazione - Valentino Basket Castellaneta
 
Valentino Basket Castellaneta © 2014 - 2016 All rights reserved | Made with ♥ by DIELLE