STRATOSFERICI!

Una gara esorbitante quella condotta dai biancorossi, sempre avanti e mai disunita, con il solo spauracchio dei primi minuti di inizio terzo periodo, quando Calisi infila la bomba del più 8 ma prontamente ricacciato via grazie alla forza di un gruppo che sostanzialmente non ha mai dato veri punti di riferimento agli avversari. Chapeau.

Paparella, Torresi, Formica, Annese e Mirone lo starting five della capolista Monopoli e Buono, Gaudiano, Patella, Fontaine e Sakalas quello deciso da coach Leale e staff con Patella che farà da guardia al primo e sostanziale unico sorvegliato speciale: Santiago Paparella.

Sakalas si fa subito conoscere dal pubblico monopolitano infilando la sua prima bomba (saranno 4 in totale su 7 tentativi per la giovane ala lituana) e Fontaine dai liberi per uno 0:5 iniziale sbloccato poi da Formica e Mirone, ancora una bomba per la VBC con Dani Gaudiano per il 4:8, poi Sakalas e Resta sempre dalla lunga per il 7:14 di metà periodo, bella “signora”.

Patella fa bene la guardia su Paparella e la fa bene anche in attacco segnando l’ 11:17 ma la gara resta equilibrata nonostante un’ altra bomba da 3 punti di Buono (alla fine sarà del 48% la media dei tiri dalla lunga distanza per la VBC), Torresi ed un libero di Buono chiudono i primi dieci minuti sul 19:21.

La VBC ci crede ed ancora 0:4 di Moliterni e Resta, poi Calisi e Patella firmano il 21:27 del 13’ minuto, Patella fondamentale in difesa, ruba palla a Donzelli e subisce l’ antisportivo realizzando con freddezza i due liberi concessi. Moliterni ancora da 3 per il massimo vantaggio (23:32) nel mezzo del periodo ma poi Torresi trova la bomba del 30:34 al 6’ minuto. Sarà Paparella ad infilare la bomba del pareggio prima del vantaggio di Calisi sulla sirena dell’ intervallo lungo, 44:41 Monopoli.

Gioca bene la VBC ad inizio terzo periodo ma sarà il Monopoli con Barnaba e Calisi a dare l’ unico segnale amaro per un meno 8 prontamente riscattato dalla ditta materana Buono-Gaudiano (51:49), entra l’ex biancorosso Giovinazzi e segna con un bel semplice tiro dalla media ma il suo storico compagno Davide Resta risponde con la tripla del meno 1, Santiago Paparella da 3 e Sakalas che mette a segno la sua terza tripla per il pareggio 55:55 al 7’ minuto. Gara ancora equilibrata e finale di tempo 62:60.

Quarto periodo stratosferico per gli uomini di coach Leale che lasciano a secco il Monopoli per 5 minuti, la super bomba dall’ angolo di Gaudiano fa esplodere la curva castellanetana, Fontaine dall’ angolo opposto alla mattonella di Gaudiano infila il +8 VBC, l’ apocalisse alla Melvin Jones!

Due liberi di Paparella saranno l’ unica piccola speranza per Monopoli di rientrare in gara quando mancano 5 alla fine, ma i troppi errori e le scelte affrettate della squadra di casa non portano frutti, solo 6 punti nell’ ultimo periodo per Monopoli. La chiude da 3 Moliterni per il massimo vantaggio finale con cui si chiudono le ostilità (68:88) e si aprono i festeggiamenti sotto la curva dei tanti castellanetani corsi a Monopoli per guardare la “signora” VBC sotto la passerella.

Prima vittoria fuori casa e terza in questa stagione dopo 5 giornate, domenica al Palatifo arriva il Vieste che grazie alla vittoria sulla Lupa Lecce sale a 4 punti in classifica, si prospetta un Palatifo da grandi numeri per un’ altra spettacolare domenica.   

CASSANDRO MONOPOLI vs VALENTINO BASKET CASTELLANETA  68:88      (p. 19:21-25:20-18:19-6:28)

Monopoli: Torresi 9, Paparella 14, Formica 4, Annese 4, Mirone 12, Palmitesta, Osmatescu, Donzelli 5, Giovinazzi 2, Calisi 16, Miccoli, Barnaba 2, Coach Lezzi.

Valentino Basket: Gaudiano 14, Fontaine 15, Sakalas 18, Patella 6, Buono 12, Moliterni 15, Scarati n.e., Cassano, Carucci n.e., Lonardelli n.e., Pancallo, Resta 8, Coach Leale, ass. coach Voltasio, ass coach Minafra.

  

Ufficio Stampa e Comunicazione – Valentino Basket Castellaneta

Valentino Basket Castellaneta © 2014 - 2016 All rights reserved | Made with ♥ by DIELLE