C 2018 19 2

VBC PARTNER

AL PALATIFO ARRIVA IL VIESTE

Stagione scorsa con Vieste salvo, nel doppio confronto dei play out, battendo la VBC prima e Martina poi, raggiungendo la matematica salvezza.
 
Biancorossi che dovettero far fronte alla seconda fase e battere Foggia, poi, per sperare nella salvezza che arrivò grazie alle vittorie delle poule promozioni con le due compagini pugliesi Cerignola e Nardò, quest’ anno in B.
 
Quest’ anno altra musica, Vieste che arriva al Palatifo con un entusiasmo ritrovato grazie alla vittoria caccia crisi dell’ ultima giornata contro la Lupa Lecce, gara determinata quella dei foggiani e memori degli errori fatti nella precedente partita casalinga, contro Ostuni, dilapidando un vantaggio di 20 punti e buttando via una vittoria che non si concretizzò neanche ai supplementari. 
 
Ancor prima la sconfitta all’ esordio contro Manfredonia e vittoria in terra santermana nella seconda giornata mentre, il dopo Ostuni, ha visto un’ ottima gara condotta a Ceglie, con la Bisanum Vieste sempre in equilibrio di punteggio per poi gettare la spugna nei soli minuti finali. 
 
In ultimo la vittoria contro Lecce, sintomo di una squadra comunque in salute nonostante il conto dei 4 punti in classifica ed un entusiasmo ritrovato.
 
Vieste è anche una squadra dai buoni attaccanti grazie ai 400 punti segnati in 5 gare (80 mpg con un supplementare) ma la difesa non è irresistibile (85 punti subiti per gara) anche se conta in quintetto il lungo serbo Ljubisa Markovic classe ’91 e 212 cm per 115 Kg, ed il play “difensore” Compagnoni, ma anche assist man, che quest’ anno ha visto alzare la sua media realizzativa con quasi 14 punti per gara.
 
Il secondo straniero è inglese Dos Santos Joshua (sangue portoghese ed esperienza americana), 203 cm per 100 kg con l’ agio di ricoprire 3 ruoli, quest’ anno 12 punti di media mentre Lorenzo Carosi è l’ altra bocca di fuoco, guardia capocannoniere con 17 punti di media e con dei trascorsi in serie B ad Isernia, esperto in campo ed uomo squadra.
 
Alessio Hoxha (2000) e Lauriola Tommaso (1999) sono i gingilli under della Bisanum Vieste, cresciuti sempre con coach Desantis, fiducia e minuti per questi due ragazzi che rendono rispettivamente 10 e 16 punti per gara. 
 
Il giovane ed esperto coach Francesco Desantis, dunque, può contare su una squadra esperta condita da buoni giovani di belle speranze cresciuti nel settore giovanile Bisanum e senior di esperienza con due buoni stranieri in post basso ed alto.
 
Valentino Basket con entusiasmo allo stato puro, la vittoria di Monopoli ha galvanizzato più del solito l’ ambiente biancorosso, coach Leale sta chiedendo la massima concentrazione ai suoi ragazzi, una gara da giocare sull’ aspetto mentale, nulla è scontato, massima attenzione con rispetto agli avversari. 
 
Si ripartirà anche dalla buona difesa dell’ ultimo periodo a Monopoli, i soli 66 punti totali subiti hanno migliorato la media ma non la continuità in gara, l’ attacco invece e' da primi posti , con i suoi 432 punti nelle prime 5 giornate ed oltre 5 giocatori sempre in doppia cifra. Avanti così!  
 
Si prevede un Palatifo sold-out per domenica 29 Ottobre con la gara che inizierà alle ore 18:15 e sarà condotta dagli arbitri Calisi Francesco di Monopoli e Ceo Maurizio di Bari.
Ufficio Stampa e Comunicazioni – Valentino Basket Castellaneta
Valentino Basket Castellaneta © 2014 - 2016 All rights reserved | Made with ♥ by DIELLE