VBC U14, UNA SCONFITTA DAL BICCHIERE MEZZO PIENO

Rimedia un trentello la formaziane Under 14 in quel di Galatina contro i campioni uscenti del DAVILS NARDÒ che hanno, ancora una volta, sorclassato i propri avversari con l' arma migliore: le veloci ripartenze in contropiede.

Alla vigilia i biancorossi di coach Perrone e Laera avevano puntualizzato il fattore velocità degli avversari piuttosto che il gioco ragionato, prerogativa che vale tutta in questa categoria, cercando di indiziare i ragazzi nel post errore al tiro col rischio delle pericolose ripartenze del duo Marzano-Potenza.

Diga costruita in parte, il secondo periodo però senza diga e senza argini e con Tamborrino e Clemente già in panca, situazione falli il primo mentre per lieve infortunio il secondo.

La gara con partenza sprint di Vito Tamborrino che segna i primi due canestri in penetrazione per l' 1:4 biancorosso poi solo Nardò, prima il vantaggio di metà periodo 10:6 poi l' allungo 20:6 quando si temeva il peggio a due minuti dalla fine. Manera diventa imprendibile (ottimo il rientro in una gara ufficiale per il giovane castellanetano che ne mette 28 a referto)  e con Casarola che mette i liberi per il contro parziale che fa risuscitare la VBC e che va al primo riposo sul 20:14.

Coach Perrone deve cambiare Clemente e Tamborrino per la critica situazione falli (solo 20 minuti di gara per lui) e nulla si è potuto fare contro un Nardò troppo veloce che prima piazza il parziale di 7:0 e poi dilaga fino al 53:28 dell' intervallo.

Terzo periodo di cuore per i ragazzi che non temono gli avversari nonostante il vistoso gap, Leone continua a distribuire palloni per i compagni e Manera la mette dentro quasi sempre, bella gara se non fosse per il risultato precipitato nel secondo periodo, dopo 30 minuti di gioco 80:46.

Quarto periodo ancora nel segno del cuore biancorosso, la gara è ormai andata, ma la voglia di giocare ancora c'è! La VBC U14 tira su la miglior prestazione stagionale, in questo quarto periodo e considerando le amichevoli di preseason. Al 40' il tabellone dirà 96:64 e mai un trentello può ritenersi quasi appagante per una gara che ha visto anche molti 2005 dell' under 13 in campo che caparbiamente hanno contenuto al limite i più grandicelli avversari.

Dunque esordio col botto e di fronte un bel Nardò che mantiene la filosofia della grinta e velocità con cui diede da torcere a tutti nello scorsa stagione, centrando anche la vittoria finale; i salentini saranno sicuramente protagonisti in questa stagione.

Portiamo a casa un bicchiere mezzo pieno, si conosceva il ritardo di condizione tecnico-tattica, ma saranno tempi brevi quelli concessi dai nostri ragazzi per ridurre il gap con le avversarie. Ragazzi che a sprazzi hanno dato vita ad una bella gara e bagaglio di esperienza per il lavoro futuro in palestra.

 

DAVILS NARDÒ vs VBC U14   96:64  (20:14-33:14-27:18-16:18).

Nardò: Marzano 19, Perrone, Cavallera 14, Mele 11, Boccasino 7, Samasi, Trotta 7, Tarantino, Potenza 36, Dell' Atti 2, Sbocchi, coach Durante.

 

VBC U14: Tamborrino 18, Casarola 8, Petrosino 1, Manera 28, Leogrande, Clemente, Leone 3, Abbate, Savino, Gaudiomonte, Dettorre 6, Antonicchio, coach Perrone.

 

Ufficio Stampa e Comunicazione - Valentino Basket Castellaneta

 

 

 

Valentino Basket Castellaneta © 2014 - 2016 All rights reserved | Made with ♥ by DIELLE