C 2018 19 2

VBC PARTNER

UNA SUPER VBC SI AGGIUDICA IL DERBY CONTRO IL CUS JONICO

Il derby è della Valentino Basket Castellaneta che chiude il girone d' andata con ben 20 punti in classifica grazie alle 10 vittorie e 5 sconfitte in 15 gare.

Temuto il Cus Jonico alla vigilia per il suo buon quintetto e dalla caratteristica di saper recuperare situazioni di grande svantaggio, come avvenuto in gare precedenti, ma i ragazzi di coach Leale hanno saputo approcciare al meglio la partita nonostante l' assenza di Dani Gaudiano (in panca solo per numero) e la non perfetta condizione fisica di Luca Cassano (febbricitante in settimana).

Leale parte con Buono, Resta, Fontaine, Moliterni e Sakalas mentre Calore lascia inizialmente Fernandez in panchina (non nella migliore condizione fisica) e parte con Pellot, Caldarola, Romano, Veccari e De Pasquale.

Il Cus va in vantaggio con Veccari, tenuto bene in marcatura da Fontaine e Patella e solo 7 punti finali per la giovane ma buona guardia tarantina, Caldarola per il 2:5 ma la VBC risponde con Moliterni, Fontaine e Buono ribaltando il risultato sul 7-5.

Primo allungo biancorossio siglato Sakalas e Buono per il 12:5 (1^ miniparziale di 10:0) ma ancora Caldarola, Veccari, poi Romano e Pellot (unico canestro della gara) riportano sotto i rossoblu, 13-12 al 7'. Romano e Fernandez per il 16-17 ma la VBC quando accellera fa paura, Fontaine (ancora una grande prestazione per lo svedese) e Buono (3 bombe ed 11 punti solo nel primo periodo) siglano un altro break (9:0) e punteggio di 25-17 alla prima sirena.

La tripla di Fernandez e quella di De Angelis al 12' con il Cus Jonico che torna a -4, Buono e Resta, poi Moliterni per un altro parziale di 10-0 e biancorossi che fanno divertire il pubblico (+14), ancora applausi e questa volta sono tutti per Christian Pancallo che entra e piazza la tripla dall' angolo, poi De Pasquale da sotto e la corsa all' ultimo tentativo di Romano che trova la tripla che rende meno amaro l' intervallo dei rossoblu, 44:32.

Al rientro in campo Luca Cassano e Davide Resta vanno a segno, risponde Caldarola da tre, la VBC accellera di nuovo e "non c'è ne per per nessuno" con Fontaine e Buono, poi la bomba del capitano Resta per il +21, il Cus Jonico è alle corde!

Tarantini che provano ad uscirne con la tripla di De Angelis e poi con Fernandez per il -16, ma la VBC è in forma e continua a recuperare palloni, spingendo a tavoletta con Sakalas, Moliterni e Patella.

K.O. tecnico e di fatto la partita con un altro break micidiale va sul 72-46 e continua nel quarto periodo solo per divertimento e per i minuti concessi agli under, 88-63 il finale.

Una VBC che conferma la sua forma smagliante e concede poco agli avversari, fa suo il derby e si conferma nelle zone alte di classifica.

Giovedì ancora in campo per la 1^ giornata di ritorno, al Palatifo arriverà il Francavilla di Lillo Leo che schianto' la VBC all' esordio, imperiali con gli stessi punti dei biancorossi e match che si prospetta interessante quanto equilibrato.

Ci sarà bisogno ancora di un grande Palatifo! Match alle ore 20:30.

VBC: Moliterni 11, Fontaine 15, Resta 8, Sakalas 13, Buono 19, Scarati ne, Savino, Gaudiano ne, Cassano 4, Carucci 3, Pancallo 11, Patella 4. All. Leale, ass. Voltasio, ass. Minafra.

Cus Jonico: Caldarola 12, Veccari 7, De Pasquale 4, Romano 10, Pellot 2, Villani ne, De Angelis 12, Mastropasqua, Alberti, Fernandez 16. All. Calore.

Parziali: 25-17, 44-32, 72-46;

Arbitri: Marseglia Eros di Mesagne e De Carlo Francesco di Lequile (Le).

Ufficio Stampa e Comunicazione -Valentino Basket Castellaneta

Valentino Basket Castellaneta © 2014 - 2016 All rights reserved | Made with ♥ by DIELLE