LA VBC CONQUISTA LA TERRA DI VIESTE E SI RILANCIA PER IL GRAN FINALE DI CAMPIONATO

Grande ed importante vittoria per la Valentino Basket che conquista 2 punti d’oro a Vieste e si rilancia in classifica dopo 3 sconfitte. Settima posizione per i biancorossi grazie alla contemporanea sconfitta interna di Mola e quella del Ruvo contro l’ Altamura, campionato che giunge alla 22^ giornata (7^ di ritorno) con 9 partite alla fine.

 

Vittoria dunque per gli jonici per 94-97 che ha visto il rientro in campo di Buono (tripla-doppia con 22 punti, 11 assist e 10 rimbalzi) e Gaudiano (9 punti in 32 minuti), il ritorno alla mano calda di Sakalas (30 punti, 4/8 da 2, 6/8 da 3, 4/4 ai liberi, 6 rimb., 2 assist), la costante Fontaine con la bomba dal cielo sull’ 86-86 del nuovo vantaggio biancorosso nei minuti finali (19 punti in 34 minuti), il capitano Resta dare, come sempre, quadratura in difesa e sistema di gioco, il costante rendimento di Cassano (9 punti in 25 minuti) ed il ritorno, nell’ ultimo minuto, di Moliterni che dopo aver sparato a salve per tutto l’ incontro, caparbiamente e di grande responsabilità, tira ed infila dalla media gli ultimi importanti e fatali 2 punti che diventano 4 nel 2/2 dei liberi per il +3 finale.

 

Ma al dire il vero la vittoria era quasi andata, quando, a 6 minuti dalla fine il Vieste si ritrova nel sogno di condurre sul +9 grazie all’ incontenibile Dos Santos capace di sparare, con un 8/11finale, da 3 senza e con l’ uomo davanti, per lui 33 punti ed 8 rimbalzi finali che affina l’ ottima prova del Vieste di coach Desantis, che sicuramente non merita la classifica attuale in 12^ posizione e con solo 7 vittorie all’ attivo.

 

La gara: apre Buono con la sua immarcabile penetrazione e Caroli risponde, Cassano per il 2-6 e Fontaine da 3 per il primo allungo ospite, primo time out Vieste, 4-9.Dos Santos mette la prima bomba ed è pareggio 11-11 al 5’, Gaudiano dall’ angolo mette la bomba al 9’ del nuovo allungo ospite 13-17, poi Buono, Sakalas e Cassano fanno sognare13-21 e prima sirena con l’ esultanza dei biancorossi per il ben fatto, la “Signora è tornata!

 

Al 3’ del 2^ periodo Fontaine mette la bomba del 18:28 ma qualcosa non va, Vieste è più reattivo con il buon Hoxha(classe 2000) e biancorossi che cercano più di tenere a bada il lunghissimo Markovic in difesa e peccando più volte in attacco, Vieste tenta l’ aggancio ma ancora Gaudiano infila dalla linea della carità e rispedisce a -7 il Vieste (26-33).

Dos Santos con il suo migliore fondamentale: esce da sotto ed arresto a due tempi dall’ arco, si alza, tira e segna con la bomba del -4 e l’ Omnisport di Vieste si ricarica per incitare i propri beniamini.  Il capitano Davide Resta penetra due volte dal centro alzando la palla al cielo e lì dove Markovic non può arrivare, 4 punti importantissimi per il +4 VBC al 9’, Lauriola e poi Cassano ma i liberi di Compagnoni portano Vieste al pareggio 40-40, intervallo.

 

Parte forte il Vieste con Dos Santos da 3 per il primo vantaggio di casa 43-40, Buono e la bomba di Sakalas (sin qui ancora in ombra il lituano di Castellaneta anche se con l’ arduo compito di tenere a bada Markovic) per il contro sorpasso, poi ancora Cassano per il nuovo +4 VBCDosSantos ha la mano caldissima, da 3 per il nuovo vantaggio Vieste 53-51 al 6’, Gaudiano risponde mettendo la sua terza bomba e portando ancora in contro sorpasso la VBC, poi sarà un’ alternanza di vantaggi e svantaggi con Hoxha che nel finale porta al piccolo allungo Vieste, in ultima battutaancora Dos Santos a segno per Vieste e sirena con punteggio 64-59.

 

La VBC non riesce ad allungare, anzi soccombe ad un Vieste che sembra più lucido, Dos Santos continua a sparare da 3 e la difesa 3-2 biancorossa non va, il Vieste è in palla, al 4’ il tabellone dice 82-73 e le speranze di recuperare si riducono ai minimi termini. Ci pensa Adam Fontaine da 3 (82-76), ma Markovic da sotto fa esplodere l’Omnisport 84-76.

 

Al 6’ Markovic commette fallo in attacco e non mantiene i nervi saldi, applaude l’ arbitro e subisce il tecnico, Sakalasmette il libero e nell’ azione successiva  Buono si beve il drink chiamato Vieste: penetra e subisce fallo, gioco da 3 punti e gara riaperta 84-80 a 3’46’’ dalla fine.    

I giocatori della VBC non sono più nella loro pelle, Sakalasin un bel “mezzo contropiede” decide di arrestarsi dall’ arco: bomba! 84-83 poi Lauriola per l’86-83, il tempo sembra non finire mai, ancora Sakalas da 3 per il pareggio (86-86), incredibile! Carosi per il Vieste sbaglia ancora e Buono cattura il suo decimo rimbalzo, la palla va a finire all’ angolo nelle mani di Adam Fontaine che si alza al cielotiro e segna la super bomba del +3 VBC (86-89), neanche il tempo di togliere le mani dai capelli che Dos Santos spara un’ altra cannonata dalla lunga distanza 89-89 ad 1’41” dal termine. 

 

Renato Buono è devastante, 89-91 poi Carosi sbaglia ancora e Markovic commette fallo sulla penetrazione diFontaine, lo svedese segna i due liberi, +4 VBC a 47 secondi dalla fine. Compagnoni in attacco subisce fallo, fa 2/2 ai liberi per il -2 Vieste. Moliterni si ricordava di avere almeno un colpo, penetra dal centro e segna dalla media per il nuovo +4 VBC, 91-95 a 29 secondi, Carosiè impressionante quando decide di tirare da 3 e segna per il -1 (94-95) a 16 secondi, poi commette il fallo della speranza su Moliterni a 7 secondi.

 

Moliterni freddo come gli orsi polari fa 2/2 e porta la VBC alla vittoria e alla conclusione di un bellissimo 4^ periodo che si evidenzia per la grande percentuale di realizzazioni, 30-38!

 

Onori al Vieste di coach Francesco Desantis per aver giocato una bellissima partita grazie ad una squadra viva e pimpante e che sicuramente darà altre gioie di vittorie future.

 

La Valentino Basket festeggia il ritorno alla vittoria e si rilancia per un gran finale di campionato, domenica al Palatifo arriva il Manfredonia per un’ altra grande partita dove si spera di rivedere, ancora una volta, la bella “Signora” biancorossa.  

 

 

SUNSHINE VIESTE vs VALENTINO BASKET CASTELLANETA 94-97

 

 

Ufficio Stampa e Comunicazione – Valentino Basket Castellaneta

 

Valentino Basket Castellaneta © 2014 - 2016 All rights reserved | Made with ♥ by DIELLE