"Dove eravamo rimasti?" la nuova Rospetto Castellaneta riparte dal Francavilla!

Dove eravamo rimasti? Ah si, Ferentino. E' appena finita Castellaneta- Genova, ci stiamo giocando la serie B, e la vittoria contro gli audaci ragazzi del Cus Genova ha il classico sapore del '' to be continued''. Ma invece sarà solo una flebile illusione, il giorno dopo i ragazzi che apparivano solo audaci ma niente di più, sfoderano dal cilindro un' impresa contro la corazzata Alfa Catania, o che almeno al nostro cospetto era apparsa tale. Il sogno finisce qui, si chiude un capitolo epico della storia cestistica castellanetana, che avrebbe meritato un lieto fine ma pazienza.

Domenica si apre però un nuovo capitolo, quello della nuova Rospetto Castellaneta che parteciperà alla nuova C GOLD. Per la prima volta infatti, la Puglia avrà diritto ad una promozione diretta in serie B, senza passare dagli spareggi interregionali.

Scherzetto del destino e del calendario. Si ripartirà proprio da dove si era finito in Puglia. L'esordio sarà proprio contro il Basket Francavilla, avversaria dell' epica finale giocata davanti ad 800 spettatori, che ha tenuto col fiato sospeso la Puglia per una settimana, e che ha fatto capire cos'è per i pugliesi la pallacanestro.

I protagonisti in campo però saranno diversi, perché i brindisini hanno attuato una vera e propria rivoluzione nel roster. Una delle poche conferme riguarda la panchina, che ha visto la conferma di coach Vozza, mentre per quel che riguarda il roster conferme solo per Iaia, Mazzarese, Calò ed Eletto. In cabina di regia, per sostituire il nostro Angelini, è arrivato il play americano Dison che ha viaggiato a 25 punti di media nella passata stagione a Rende (C Silver). Sotto le plance l'altro straniero, il bulgaro Mihaylov (ala forte di 202 cm), coadiuvato dal ritorno a casa del centro puro Serpentino. Dalla più vicina Ceglie è arrivata la guardia tiratrice Argentiero, mentre dalla Lupa Lecce Stefano Sirena (17 pt di media la scorsa stagione). Una squadra completa, pronta a dire la sua, in un campionato che si giocherà sul filo dell' equilibrio.

La Rospetto Castellaneta, dopo un pre-campionato travagliato a causa degli infortuni, sarà finalmente al completo e pronta a far ribollire di passione il Palatifo. Un Palatifo che si preannuncia già caldissimo, dopo un' entusiasmante campagna abbonamenti, e che dovrà essere come non mai sesto uomo in un campionato dall'alto tasso di difficoltà.

Palla a due alle 18:15, al Palatifo di viale Aldo Moro gli arbitri del match saranno Paradiso di Santeramo (BA) e Balice di Molfetta (BA).


Vito Girolamo

Press and Comunication Office - Valentino Basket Castellaneta

Valentino Basket Castellaneta © 2014 - 2016 All rights reserved | Made with ♥ by DIELLE