Serie C Gold | 6° giornata: la Rospetto Castellaneta ritrova il sorriso contro Monteroni!

Ritrova il sorriso la Rospetto Castellaneta, dopo una gara ostica, contro un avversario duro a morire e che proprio quando sembrava essere al tappeto, si rialzava e rimetteva tutto in discussione. Ma quello che conta sono i due punti ritrovati dal team di coach Leale, che può finalmente abbandonare la zona rossa della classifica dopo una buona prestazione.

Più che positivo l'impatto del neo arrivato Mihaylov, ma a dir poco strepitosa la prestazione di Moliterni. L'ala- forte biancorossa ha messo a segno 34 punti, frutto di un clamoroso 8/11 da tre punti.

CRONACA - Ottimo approccio alla gara dei biancorossi, con ritmi alti in difesa e transizioni brucianti: 10-2 il parziale dopo due minuti, con il solito Petraitis trascinatore. Gli ospiti si riportano in partita con Raupys e Adekunle, ed al settimo il tabellone dice 16-15. Persiste l' equilibrio, poi nel finale è il neoarrivato Mihaylov a prendersi la scena con la tripla e successivamente la schiacciata in contropiede che chiude il primo periodo sul 29-23.

In avvio triple di Moliterni e Petraitis, poi risponde Errico ma alla metà Castellaneta è ancora avanti di 9 (39-30). Nel finale i biancorossi si spengono e Monteroni piazza il break del sorpasso, propiziato dalle triple di Drigo e Chirico: 41-43 all' 8'. Mihaylov prova a suonare la sveglia con la tripla dall' angolo, ma sono comunque i tarantolati a chiedere avanti: 46-49 all' intervallo.

In avvio di terzo periodo è la mano caldissima di Moliterni, con tre triple consecutive, a riportare i padroni di casa avanti: 52-51 dopo due minuti. L' ala forte biancorossa è in stato di grazia, buca la retina da ogni dove ed è tutto suo il break che porta la vbc sul +10 (63-53) dopo cinque minuti. Ancora un incontenibile Moliterni colpisce da tre, regalando il +11, poi Monteroni con Adekunle e Calasso rosicchia qualche punto, per un terzo periodo che si chiude con i valentiniani avanti 71-67.

Avvio deciso anche nel quarto periodo per i biancorossi, con la mano ormai bollente di Moliterni dalla lunga e Petraitis incontenibile in contropiede: 78-69 dopo due minuti. Sul più bello Castellaneta si ferma nuovamente, e Monteroni si riporta a contatto con le triple di Raupys ed Errico (78-77) al 3'. Angelini e Clemente spostano l' inerzia nuovamente in favore dei biancorossi , che dopo sei minuti si riportano a +6 (85-79). Castellaneta serra le fila finalmente in difesa e le tripla di Angelini e Moliterni hanno il sapore di sentenza: 93-84 il punteggio finale.

ROSPETTO.COM CASTELLANETA 93 - 84 NUOVA PALLACANESTRO MONTERONI

CASTELLANETA: Angelini 17, Clemente 7, Gaudiano 4, Petraitis 17, Mihaylov 12, Moliterni 34, Resta 2, Picaro, Cassano, Pancallo ne. Coach Leale.

MONTERONI: Adekunle 24, Chirico 9, Calasso 9, Raupys 14, Errico 15, Pallara 3, Drigo 10, Quarta, Martino ne, Giordano ne. Coach Argentieri.

Parziali: 29-23 (29-23); 46-49 (17-26); 71-67 (25-18); 93-84 (22-17).

Arbitri: Mitrugno (BR) e Pocognoni (TA).

Note: spettatori 600 circa.

Vito Girolamo

Press and Comunication Office - Valentino Basket Castellaneta

Shinystat

Valentino Basket Castellaneta © 2014 - 2016 All rights reserved | Made with ♥ by DIELLE