Serie C Gold | 12° giornata: Rospetto Castellaneta bella da stropicciarsi gli occhi, espugnata Francavilla!

Una Rospetto Castellaneta bellissima espugna la San Francesco e torna col bottino pieno da Francavilla. Prima vittoria del 2019, prima vittoria lontano da casa e  show dei ragazzi di coach Leale capaci di mettere a segno ben 66 punti nei primi due periodi. No, non è un caso che siamo il miglior attacco del torneo. 

Primi due quarti di pura classe dei valentiniani, seconda metà di gara con gli occhi della tigre respingendo di forza il rientro fisiologico dei padroni di casa. Prestazione di squadra fantastica, con ben sei uomini in doppia-cifra, su tutti Moliterni ed Angelini veri e proprio cecchini dalla lunga distanza (66% da tre per entrambi).

CRONACA- Pronti via e dopo un minuto parziale ospite di 0-7, con Clemente e  la tripla di Angelini che mette subito in chiaro le sue intenzioni. Mazzarese prova a sbloccare i suoi, ma dall' altra parte piovono bombe con gli spietati Mihaylov, Gaudiano, Moliterni ed Angelini: al 6' è 11-24 in favore dei biancorossi. Nelle fila francavillesi sale in cattedra Dison, tre triple consecutive ed in un minuto padroni di casa a -6 (20-26). Argentiero riporta i suoi a contatto, ma ci pensa Moliterni (6/9 da tre a fine partita) a mandare in visibilio i soliti ed encomiabili tifosi biancorossi con altre tre perle dalla lunga distanza: 26-36 a fine primo quarto. E' una VBC da all star game. 

In avvio di secondo periodo un acciaccato Petraitis, a causa di qualche rogna alla schiena, e il 2+1 di Angelini scrivono il +14 (28-42) dopo due minuti. La Rospetto va con un passo diverso, e riesce ad allungare fino al + 19 (34-53) al 5', con la tripla di Moliterni, tanto per cambiare. Ljolljic ed Eletto sotto le plance provano a ricucire lo strappo (41-53) al 7', ma ancora due triple di Moliterni riscrivono il +20: 41-61 dopo otto minuti. Argentiero dalla lunga, Ljoljic da sotto nel finale, ma Castellaneta colpisce ancora dalla lunga distanza, stavolta è il turno di Clemente da tre: 48-66 il punteggio con cui si va alla pausa lunga. E' davvero una Valentino da stropicciarsi gli occhi. 

Al ritorno dagli spogliatoi Ljoljic cerca di scuotere i suoi, ma la musica sembra non cambiare e la tripla di Angelini fissa ancora una volta il punteggio sul +20 (53-73) dopo tre minuti. La reazione locale si fa impetuosa nella seconda parte del quarto, Serpentino suona la carica sotto le plance e Argentiero realizza dalla lunga: 69-80 al 7'. Petraitis prova a spezzare l' inerzia locale, riporta i valentiniani a +13, ma la tripla nel finale di Argentiero chiude il terzo periodo sul punteggio di 74-84. Giochi riaperti. 

L'ultimo quarto si apre con le triple degli ex Mihaylov ed Angelini, poi Calò appoggia e riscrive il -10 (81-91) dopo due minuti. E' ancora Calò a riaccorciare le distanze, grazie ai numerosi tiri liberi messi a segno, con un metro arbitrale  divenuto ad un tratto molto severo con i biancorossi: 85-93 al 4'. I biancorossi iniziano a forzare un po' troppo in fase offensiva, e la tripla messa a segno ancora da Calò scrive il 90-95 dopo sei minuti. E' tutto riaperto, forse. E' Angelini a tirarci via dalla sabbie mobili con un 2+1, Gaudiano con una tripla pesantissima ci riporta in paradiso: 92-101 quando mancano due minuti alla fine. Nel finale è garbage ed il match si chiude sul punteggio di 99-105 in favore dei biancorossi. 

Serviva vincere, se poi la vittoria arriva giocando una grande partita di squadra bisogna essere bravi a trasformare tutto in una pura iniezione di fiducia. Che possa essere la svolta, che possa iniziare un nuovo campionato per questa Rospetto Castellaneta che ancora una volta ha dimostrato di non essere seconda a nessuna per talento. 

BASKET FRANCAVILLA 99 - 105 ROSPETTO.COM CASTELLANETA

FRANCAVILLA: Argentiero 23, Calò 16, Dison 22, Ljoljic 13, Mazzarese 5, Eletto 2, Serpentino 10, Iaia 8, Carriere ne, D' Elia ne. Coach Vozza.

CASTELLANETA: Angelini 21, Clemente 13, Gaudiano 13, Petraitis 11, Mihaylov 17, Moliterni 26, Cassano, Resta 4, Picaro, Pancallo ne. Coach Leale. 

Parziali: 26-36; 22-30; 26-18; 25-21. 

Arbitri: Calisi (BA) e De Carlo (LE). 

Note: spettatori 200 circa con nutrita rappresentanza ospite.

Vito Girolamo

Ufficio Stampa & Comunicazione - Valentino Basket Castellaneta

 

 

Shinystat

Valentino Basket Castellaneta © 2014 - 2016 All rights reserved | Made with ♥ by DIELLE