Violato il Palatifo, passa Foggia!

Domenica, 21 Dicembre 2014
Pubblicato in SEASON 2014/15

Si chiude con una sconfitta il 2014 della Valentino Basket, che in un Palatifo caldissimo e gremito fino all'inverosimile, cede il passo alla Diamond Foggia in una gara che si è giocata sul filo dell'equilibrio per tutti e quaranta i minuti. 

SERIE C, CASTELLANETA CI RIPROVA CON TRANI

Sabato, 06 Febbraio 2016
Pubblicato in SEASON 2015/16

Le nove sconfitte consecutive che hanno trascinato Castellaneta in zona playout vanno accantonate.

VBC, PRIMO TEST CON MOLFETTA

Venerdì, 01 Settembre 2017
Pubblicato in SEASON 2017/18

In chiusura la seconda settimana di lavoro per la Valentino Basket Castellaneta.

PRE-SEASON, VBC VIVACE CON OSTUNI

Venerdì, 15 Settembre 2017
Pubblicato in SEASON 2017/18

Nella sfida con una delle favorite per la vittoria finale in campionato, i biancorossi mostrano sin dall'inizio un'egregia condizione fisica, mostrando un ottimo gioco offensivo.

GIANLUCA RUBINO NUOVO DG

Mercoledì, 21 Settembre 2016
Pubblicato in SEASON 2016/17

Novità nell'assetto societario della Valentino Basket.

SERIE C, VISITA ALLA CENERENTOLA BRINDISI

Venerdì, 26 Febbraio 2016
Pubblicato in SEASON 2015/16

Nell'anticipo del decimo turno di ritorno, la Valentino Basket farà visita al fanalino di coda Brindisi.

WRIGHT-NELSON LASCIA LA VALENTINO BASKET

Lunedì, 19 Dicembre 2016
Pubblicato in SEASON 2016/17

La Valentino Basket Castellaneta comunica che l'atleta Devon Wright-Nelson lascia il roster biancorosso.

VBC, pesante passivo a Manfredonia

Domenica, 15 Marzo 2015
Pubblicato in SEASON 2014/15

Webbin Manfredonia: Bohanon 34, Gramazio 15, Aliberti 10, Rubbera 21, Ciccone 5; Carmone, Vaira 4, Prencipe 2, Castigliego 2, Miscio, Carmone. Coach Ciociola
Valentino Basket: Rotolo 11, Resta 5, Pizzo 14, Moliterni 11, Giovinazzi 8; Perrone 8, Clemente 2, Patella 2, Pancallo 2, Scarati. Coach Compagnone
Parziali: 21-19; 45-36; 69-53; 94-63
Arbitri: Nonna di Casamassima (BA) e Menelao di Mola di Bari (BA)
Note: circa 250 spettatori con buona rappresentanza ospite
Usciti per falli: Resta. Tecnico a Resta e Rubbera

Trasferta da dimenticare quella della Valentino Basket a Manfredonia nel ventunesimo turno di serie C Regionale. Per i biancorossi un passivo pesante (94-63), in una gara nella quale Castellaneta ha dovuto sempre rincorrere. Interrotta così la striscia positiva di vittorie che durava da sei partite.

I padroni di casa spingono subito sull'acceleratore con Bohanon e Ciccone, ma i biancorossi rispondono presente con Moliterni e Giovinazzi (12-8 al 5'); Gli attacchi segnano senza sosta, e se da una parte Manfredonia prova ad allungare con i punti di Rubbera e Aliberti, dall'altra la VBC resta incollata ai locali grazie a Pizzo e la tripla di Resta. Quarto equilibrato e chiuso sul 21-19.

Nel secondo quarto non cambia nulla, la VBC risponde colpo su colpo al Manfredonia con Pizzo e Rotolo per il 27 pari. Bohanon si mette in proprio e segna 7 punti in un amen, mentre Compagnone fa ruotare i suoi (Resta già al terzo fallo). Le triple di Rotolo e Pizzo fanno ben sperare, fino alle bombe di Bohanon e Rubbera per la mini fuga biancoceleste sul +9 al rientro negli spogliatoi.

Al ritorno in campo la VBC va in confusione: attacco poco lucido e tante palle perse consentono ai locali di allungare ulteriormente. Si passa così dal 54-44 di metà quarto scaturito dalle giocate di Bohanon e Rotolo, al break di 9-0 della Webbin, che con i punti di Rubbera e Gramazio si porta sul +19. I biancorossi accennano la reazione con Moliterni, ma non basta per impensierire Manfredonia. Terzo quarto chiuso sul 69-53.

Nell'ultima frazione Manfredonia intende chiudere subito i conti con le triple di Gramazio e Bohanon. Il play americano schiaccia anche a canestro, mentre Castellaneta spara a salve, con un attacco abulico e una difesa che concede troppo. Rubbera e Resta si prendono un tecnico, che per il biancorosso sa di quinto fallo. La VBC si sblocca solo dopo 7' con i liberi di Pizzo, mentre Bohanon e Rubbera pongono fine alle ostilità prima dell'ingresso in campo delle seconde linee di entrambe le formazioni.

La Valentino Basket torna a casa con un mesto -31 finale (94-63) che lascia poco spazio ai commenti.

 

Ufficio Stampa - Valentino Basket Castellaneta

Seconda gara casalinga consecutiva per la Valentino Basket. Stavolta al Palatifo arriva una delle corazzate di questo campionato, il Bisanum Vieste, per un altro match che si preannuncia spettacolare e ricco di emozioni.

Vieste occupa la terza posizione in classifica, insieme a Foggia e Adria Bari, con un record di 10 vittorie e 5 sconfitte. Se l'andamento dei foggiani in casa è stato pressocchè perfetto, quello lontano dalle mura amiche invece è stato più che vacillante. Infatti gli uomini di coach De Santis hanno vinto solo due gare in trasferta, contro Barletta e Santeramo, ultime in classifica.

Ma il roster del Vieste fa paura. In cabina di regina troviamo il play Nickolas Neal, secondo nella classifica marcatori sia per media (24.4 punti a partita) che per punti totali messi a segno (366). Ma non finisce qui, a completare il pacchetto esterni ci sono Stefano Sirena (11.1 pt di media a partita) e Francesco Mirando (12.4 pt di media a partita). Vieste non scherza neanche sotto le plance, con la fisicità del centro Guede, e i punti di Williams.

All'andata, nella caldissima cornice dell'Ominisport, Vieste si impose sui biancorossi con il punteggio di 75-62 in un match in cui i ragazzi di coach Compagnone gettarono la spugna solo nei minuti finali. Ma domenica dovrà essere un'altra storia, sia perché per la VBC dei miglioramenti di gioco si sono visti, anche con l'innesto di Pizzo. Ma soprattuto perché ancora una volta si dovrà mostrare fondamentale l'apporto del Palatifo, che si preannuncia stracolmo e pronto a spingere ad un'altra impresa i suoi ragazzi.

L'appuntamento è a domenica 8 febbraio, con la palla a due alle 18:15. Dirigeranno il match Russo di Taranto e Rizzo di Martina Franca (TA).

Vito Girolamo- Ufficio Stampa Valentino Basket Castellaneta

VBC, ecco Sydney Coleman

Mercoledì, 26 Agosto 2015
Pubblicato in SEASON 2015/16

È ufficiale il colpo della Valentino Basket Castellaneta, che dal basket d'oltreoceano preleva il primo giocatore statunitense della sua storia. Sarà infatti Sydney Coleman, ala/centro di 204 cm, uno dei nuovi punti di forza della stagione 2015/16.

Valentino Basket Castellaneta © 2014 - 2016 All rights reserved | Made with ♥ by DIELLE