Da ora in poi il cammino della Valentino Basket sarà in salita.

VBC, derby amaro: vince il Fasano

Lunedì, 10 Novembre 2014
Pubblicato in SEASON 2014/15

Niente da fare per la Valentino Basket in quel di Fasano, che dopo un pessimo primo quarto non è più riuscita a tornare in partita, salvo poi nell'ultima frazione di gioco, quando la squadra di coach Compagnone toccando il -1 stava riuscendo nella clamorosa rimonta. 

VBC, esordio da brividi con il Ruvo

Sabato, 11 Ottobre 2014
Pubblicato in SEASON 2014/15

L'attesa è finita, e finalmente si alza il sipario sulla nuova stagione 2014/15. La Valentino Basket Castellaneta si appresta a iniziare il suo quarto campionato consecutivo in Serie C Regionale.

Il cammino della VBC,già dalla prima giornata, inizierà con il primo incontro da brividi.

Avversario ostico infatti per l'esordio della VBC, che ospiterà la Virtus Ruvo, formazione completamente rinnovata rispetto alla scorsa stagione, in cui aveva battagliato con i biancorossi per la salvezza diretta.

Il roster, la cui guida tecnica è stata nuovamente affidata a coach Vincenzo Lovino, vedrà tra le riconferme solo quelle del capitano Piero Arbore, guardia classe '80, e di diversi under già in organico.
Il mercato ha invece portato in dote elementi di qualità: ritorna il playmaker '94 Di Salvia dopo le esperienze a Trani e Bisceglie, mentre da Cerignola arriva la guardia uruguaiana classe '73 Hugo Sierra, protagonista degli due precedenti campionati regionali risultando tra le prime posizioni nella classifica marcatori.
Il reparto lunghi è completato dagli innesti del classe '90 Alessandro Picuno, proveniente dall'Angiulli Bari, e dall'argentino Juan Manuel Rodriguez, 33enne ex Trani e Manfredonia.

I biancorossi giungono al primo appuntamento ufficiale dopo un lungo periodo di preparazione, più di un mese tra sedute tecniche e atletiche e diverse amichevoli. La squadra si è allenata con grande continuità ed ha cercato l'amalgama migliore, inserendo i giocatori nuovi con l'intelaiatura formata da chi già faceva parte del roster. Ora la parola passa ad appuntamenti con il peso dei due punti in palio, e la ricerca di continuo miglioramento per cercare di superare ogni avversario.

Curiosità: si tratta del secondo esordio con il Ruvo, dopo la prima di campionato nel 2011/12, che bagnò il ritorno in C Regionale. Ruvo però è anche una delle bestie nere dei biancorossi, che hanno ottenuto solo una vittoria in tre incontri con la formazione barese.

Tanta curiosità ed attesa per l'esordio della VBC: previsto un PalaTifo affollato e pronto a sostenere i cestisti biancorossi.

Appuntamento al PalaTifo domenica 12 alle ore 18.15, arbitrano Matarazzo e Russo, entrambi di Taranto.

 

Manuel Costella - Ufficio Stampa Valentino Basket Castellaneta

Maurizio Rotolo si aggrega al roster

Venerdì, 02 Ottobre 2015
Pubblicato in SEASON 2015/16

Nuovo rinforzo per la Valentino Basket, che saluta l'arrivo di Maurizio Rotolo.

VBC, E' SCONFITTA ANCHE A FRANCAVILLA

Domenica, 23 Ottobre 2016
Pubblicato in SEASON 2016/17

Niente da fare per la Valentino Basket, che si arrende anche sul campo del Francavilla. 

I biancorossi hanno inseguito i padroni di casa per tutta la gara, restando comunque quasi sempre a contatto, ma si sono dimostrati poco cinici nei momenti in cui Francavilla si è mostrata più vulnerabile, sprecando i possessi che avrebbero potuto dare il vantaggio. 

Starting five biancorosso composto da Buono, Patella, Nelson, Resta e Novovic. Di Pasquale per Francavilla risponde con Calò, Dority, Nortmann e i due Mazzarese.

L'inizio di gara è equilibrato, con Nortmann e Dority che prendono subito in mano la squadra, mettendo a segno il primo break di 8-5 dopo metà quarto, con Novovic e Nelson a segno invece per i valentiniani. Le prime triple della serata sono ad opera di Dority e Menzione, con Francavilla che prova già a scappare via, ma prima Novovic in post e poi Nelson dall'arco riavvicinano gli ospiti sul -2 (14-12) dopo otto minuti. Nel finale tocca prima a Nortmann segnare dal pitturato, poi Novovic fa 1/2 ed infine ancora Dority dall'arco dei tre punti chiude il primo quarto sul punteggio di 19-13.

Dopo un avvio di secondo periodo equilibrato, Francavilla trova la prima fuga della gara, con la tripla di Calò e la sciacchiata di Dority che scrivono il 32-21 dopo quattro minuti. Cassano da sotto prova ad interrompere il buon momento dei locali, ma ancora Dority da tre trova quello che sarà il massimo vantaggio locale della gara (35-23). E' poi Buono a salire in cattedra per la VBC, trovando cinque punti di fila, prima che venga fischiato un antisportivo a Patella, con Menzione che però fa 1/2 dalla lunetta dopo sette minuti (36-28). Negli ultimi minuti gli ospiti trovano punti vitali con Buono e Novovic, con i primi due quarti che si concludono sul 36-34. 

Al ritorno dagli spogliatoi non si segna per due minuti, prima che Calò e Dority trovino due triple consecutive che fissano il punteggio sul 42-34 dopo tre di gioco. Buono e Nelson permettono agli ospiti di tornare a segnare, in un quarto in cui davvero si va a canestro con il contagoccie, e dopo il punto dalla lunetta di Gaudiano tornato finalmente in campo dopo l'infortunio, il tecnico fischiato alla panchina del Francavilla permette ai valentiniani di ritornare più che mai a contatto: infatti Nelson dalla lunetta conclude il terzo quarto sul punteggio di 44-43. 

L'ultimo periodo si apre con il solito Dority, al quale risponde Cassano con un bel lay-up. Per parecchi minuti l'attacco del Francavilla si inceppa e non trova più la via del canestro, ma gli ospiti non ne approfittano e se è possibile riescono a fare anche peggio, quindi Nortmann a metà quarto trova il 48-45. Francavilla prova l'ennesima fuga del match con la tripla di Dority che scrive il 53-45, ma gli ospiti con Nelson e la tripla in transizione di Buono si riportano in partita (53-50) dopo sette minuti. Ancora un fallo antisportivo fischiato stavolta a Nortmann, alimenta i sogni di rimonta dei biancorossi, sospinti dall'incessante tifo degli ultras presenti anche in trasferta, con Nelson che dalla lunetta scrive il -1 (53-52) a due dalla fine. Si gioca punto a punto fino alla tripla di Dority a 22 secondi dalla fine (61-56), ma gli ospiti non demordono con Buono che trova in penetrazione due punti, e Francavilla perde palla nel possesso successivo. I biancorossi avvrebbero la palla del pareggio, ma Patella segna da due e poi commette fallo antisportivo, quindi Dority dalla lunetta chiude il match sul 65-60. 

Arriva dunque la sesta sconfitta in sei partite per la Valentino Basket, che resta inesorabilmente appaiata nell'ultima posizione in coabitazione con l'Adria Bari. Queste le dichiarazioni del presidente Granito al termine della gara: ''La squadra costruita ad inizio stagione era competitiva per il campionato, sapendo comunque di correre diversi rischi, legati all'età media, una delle più basse della categoria. La sorte non è stata benevola in ogni contesto, sia sul campo che fuori, e questi rischi ora si stanno pagando cari. Personalmente, con valutazioni soggettive, non mi aspettavo una partenza del genere, ma sono sicuro che si riuscirà a trovare la forza per rimettersi in piedi, anche dal fondo dove siamo ora dopo sei sconfitte in altrettante partite. Il campionato è ancora lungo, abbiamo perso ghiotte occasioni per vincere e fare punti, dunque la società interviene sul mercato, per cercare di ridurre i rischi futuri, anche se nulla è certo e il nostro destino dipende esclusivamente da noi. Ringrazio il nostro pubblico, i castellanetani che ci sostengono anche fuori casa, si veda l'attaccamento mostrato anche nella trasferta di Francavilla, seguendo una squadra ultima in classifica. Un manifesto sostegno alla dirigenza, affinchè si possa migliorare la situazione attuale. Valuteremo il da farsi, il momento è complicato ma rialzarsi non è impossibile, anzi! ''

BASKET FRANCAVILLA 65-60 VALENTINO BASKET

Basket Francavilla: Nortmann 14, Mazzarese M. 2, Calò 12, Mazzarese D. 2, Dority 29, Bagordo n.e, Menzione 4, Zyka 2, Iaia, Eletto. Coach Di Pasquale.

Valentino Basket: Buono 18, Resta, Nelson 17, Patella 2, Novovic 10, Gaudiano 1, Cassano 12, Scarati n.e, Danza n.e, Martemucci n.e. Coach Compagnone

Parziali: 19-13; 36-34; 44-43; 65-60.

Arbitri: Galluzzo (BR) e Mitrugno (BR).

Usciti per falli: Patella (VBC). Antisportivo a Patella (VBC), Nortmann (FRA). Tecnico alla panchina del Francavilla.

Note: 200 spettatori circa con nutrita rappresentanza ospite.

Vito Girolamo - Ufficio Stampa Valentino Basket Castellaneta

VBC, BENE ANCHE A CEGLIE

Giovedì, 07 Settembre 2017
Pubblicato in SEASON 2017/18

La Valentino Basket esce sconfitta dal parquet del Pala2006 di Ceglie Messapica.

SERIE C, LA CONDENSA FERMA IL DERBY

Domenica, 06 Marzo 2016
Pubblicato in SEASON 2015/16

E' durata meno di 2' la gara di Serie C Silver tra Fasano e Castellaneta. La condensa formatasi a causa del maltempo sul terreno di gioco di Via Galizia ha reso il campo ai limiti della praticabilità, e ha indotto i direttori di gara a sospendere, e successivamente a rinviare la partita.

Dopo un primo confronto, alla presenza di presidenti e dirigenti, le due formazioni hanno raggiunto un accordo per tornare in campo presumibilmente nella giornata di mercoledì 9 marzo.

Ora la palla passa all'Ufficio Gare regionale e al Giudice Sportivo, che si pronunceranno quanto prima per fissare la data del recupero.

 

Manuel Costella - Ufficio Stampa Valentino Basket Castellaneta

Arriva la seconda vittoria consecutiva per la Valentino Basket, che al Palatifo stende l'Altamura al termine di una gara ad altissima intensità.

Dopo un bel primo quarto, i biancorossi hanno subito il ritorno degli ospiti, dando vita poi ad una partita maschia e giocata punto a punto, che ha visto prevalere la formazione valentiniana solo nel finale. 

Con Giuseppe Resta e Gaudiano ancora assenti, lo starting five mandato sul parquet da coach Compagnone è composto da Rotundo, Wright-Nelson, Cassano, Resta D. e Novovic. Altamura, guidata da De Bartolo, risponde con Radovic, De Bartolo, Perrucci, Maietta e Barozzi. 

Il primo quarto comincia con il botta e risposta tra Barozzi e Nelson sotto canestro, poi in contropiede Rotundo segna il 10-6 che costringe coach De Bartolo a chiamare il primo time-out del match. E' il contropiede la vera forza della VBC in avvio, che prova a prendere il largo prima con Novovic e poi con Nelson, con l'americano che da il +8 (16-8). Altamura prova a riavvicinarsi con i soliti Barozzi e Radovic, ma due triple consecutive di Resta nell'ultimo di gioco permettono di chiudere avanti addirittura di dieci il primo periodo: 24-14 il punteggio. 

In avvio di secondo quarto sono gli ospiti a partire meglio, infatti dopo i punti di Cassano dalla media e Nelson in tap-in, è Maietta dare il via con una tripla al parziale che riavvicina Altamura fino al -2 (28-26) dopo quattro minuti. La difesa a zona ospite mette in crisi i biancorossi, ed ecco che tutto d'un tratto sembrano riapparire i fantasmi di Martina, con Maietta che totalizza un gioco da tre punti dando il primo vantaggio ospite (30-31) a metà periodo. Resta e Nelson dalla media provano a tirare fuori dai guai i biancorossi, ma ancora un ispiratissimo Maietta con cinque punti di fila riporta avanti i suoi (34-36). Sarà però Resta a chiudere la prima metà di gara, con una tripla da distanza siderale, sul punteggio di 37-36. 

Al ritorno dagli spogliatoi sono sempre gli ospiti a partire meglio, con un parziale di 8-0 chiuso dalla tripla di Perrucci,  che scrive il massimo vantaggio (37-44) dopo due minuti. Novovic cerca di suonare la sveglia ai suoi con quattro punti di fila, ma la tripla di De Bartolo fissa il punteggio sul 42-47 alla metà esatta del periodo. Lo stesso poi commette un fallo antisportivo ai danni di Rotundo, con i locali che ne approfittano per riportarsi avanti grazie alla tripla di Buono (48-47) al settimo. Da qui fino alla fine del quarto si viaggia sul filo dell'equilibrio, con Nelson che permette ai valentiniani di chiudere avanti il terzo quarto sul punteggio di 57-56.

Il quarto periodo si apre con la tripla di Rotundo, con Altamura che risponde con Radovic e Maietta, ma Nelson e Novovic in contropiede scrivono il 66-61 dopo tre minuti. Gli ospiti non ci stanno e trovano il sorpasso con due triple di Perrucci e Maietta (66-67) alla metà del periodo. La VBC riesce a mettere ancora una volta il naso avanti con la penetrazione di Rotundo, prima del fallo antisportivo fischiato a Barozzi, con Buono che va a segno prima dalla lunetta e poi trova la tripla che fissa il punteggio sul 74-69 dopo otto minuti. I biancorossi galvanizzati anche da un Palatifo infuocato a questo punto, riescono a chiudere definitivamente i conti con il lay-up di Novovic, infatti inuitili saranno i tentativi di fallo sistematico degli ospiti, con il match che si conclude sul punteggio di 82-72. 

Vittoria fondamentale quella del team di coach Compagnone, che si rilancia in classifica all'inseguimento delle altre concorrenti per la salvezza. E tra queste c'è proprio il Vieste, avversario dei biancorossi giovedì sera all'Omnisport, nell'ennesimo turno infrasettimanale previsto dal campionato di serie C.

VALENTINO BASKET 82-72 LIBERTAS ALTAMURA

Valentino Basket: Rotundo 10, Wright-Nelson 26, Cassano 4, Resta D. 15, Novovic 18, Buono 9, Carucci, Patella, Scarati ne, D'Onofrio ne. Coach Compagnone. 

Libertas Altamura: De Bartolo 6, Radovic 13, Perrucci 8, Maietta 25, Barozzi 15, Fui, Vignola 5, Colonna ne, Manicone ne, Castellano ne. Coach De Bartolo. 

Parziali: 24-14; 37-36; 57-56; 82-72.

Arbitri: Marseglia (BR) e Di Vittorio (BA).

Usciti per falli: nessuno. Antisportivo a De Bartolo (ALT), Barozzi (ALT).

Note: spettatori 300 circa.

Vito Girolamo - Ufficio Stampa Valentino Basket Castellaneta

 

 

SERIE C, SCOZZARO RINFORZO SOTTO LE PLANCE

Martedì, 28 Febbraio 2017
Pubblicato in SEASON 2016/17

Un innesto di qualità, che si aggiunge al reparto esterni in vista del rovente finale di stagione regolare e della fase playout.

SERIE C, ALTRO PASSO FALSO

Lunedì, 18 Gennaio 2016
Pubblicato in SEASON 2015/16

Arrivano a sette le sconfitte consecutive per la Valentino Basket, che non sa più vincere. I biancorossi, nonostante l'impegno, non sono riusciti a centrare la vittoria, a discapito questa volta del fanalino di coda Francavilla.

Valentino Basket Castellaneta © 2014 - 2016 All rights reserved | Made with ♥ by DIELLE