Scalpita l'under 14 di coach Perrone, che dopo mesi di preparazione, fa il suo esordio al Palatifo, contro una delle formazioni più quotate del campionato, quale la Virtus Taranto. 

Il roster biancorosso, formato da ragazzi provenienti anche da Laterza, è pronto a giocarsela nel campionato più prestigioso della regione, con formazioni del calibro di Aurora Brindisi, New Bk Brindisi, Foggia, Cus Bari, oltre alla già nominata Virtus Taranto. 

Il campionato è iniziato già nella giornata di ieri, con Aurora Brindisi e Virtus Foggia già protagoniste, infatti entrambe hanno vinto con punteggio netti rispettivamente contro San Severo e Anspi Santa Rita. 

Dunque pronto all'esordio il team di coach Perrone, che negli ultimi giorni ha sostenuto allenamenti per perfezionare gli ultimi meccanismi sia in fase offensiva che difensiva. 

Palla a due prevista alle 17.00 al Palatifo. Gli arbitri del match saranno Gaballo (TA) e Lenoci (TA). 

Vito Girolamo - Ufficio Stampa Valentino Basket Castellaneta

UNDER 14 ELITE, GAME OVER IN GARA-3

Giovedì, 12 Maggio 2016
Pubblicato in SEASON 2015/16

Niente da fare per l'under 14 biancorossa, che deve a dire addio al sogno Final Four, in virtù della sconfitta in gara-3 contro Foggia. Dopo una partita straordinaria per intensità e contenuto tecnico, sono stati i foggiani a prevalere, mostrandosi più cinici nei momenti decisivi del match. 

L'inizio di gara è subito equlibrato, con Larocca che prova a rompere gli indugi con la tripla del 7-4 dopo tre minuti. I padroni di casa prova la prima fuga con le penetrazioni devastanti di Cetera e Lupo, che fissano il punteggio sul 15-8 dopo metà periodo. Gli attacchi per due minuti vanno in tilt, poi è Olivieri sotto le plance a riportare i suoi a contatto (15-12) quando mancano due minuti al termine. Nel finale di periodo la Valentino prova ancora a scappare via con i punti di Lupo e Larocca, ma sarà Pesante a trovare l'ultimo canestro di un primo periodo che si conclude sul punteggio di 19-13 in favore dei biancorossi. 

Nel secondo quarto sono i foggiani a partire meglio, con Pesante e Tricarico che riportano Foggia a -2 (24-22) dopo quattro minuti di gioco. L'intensità sale di tono, ma le percentuali calano vertiginosamente, con Erpete che torna a segnare a due minuti dal termine del quarto, riportando il punteggio in parità (24-24). I foggiani nel finale trovano anche il sorpasso ancora con Erpete dai liberi, ma proprio sulla sirena un gioco da tre punti di Cetera conclude la prima metà di gara in perfetta parità: 29-29 il punteggio. 

Al ritorno dagli spogliatoi è Foggia a partire meglio con i punti di Olivieri, che porta i suoi avanti di 4 dopo due minuti (29-33). Poi un tecnico fischiato ad Erpete per proteste, contribuisce al sorpasso dei padroni di casa, con Lupo che fissa il punteggio sul 35-34 a metà periodo. Il match a causa dei numerosi falli diventa una lotteria dai liberi, con Foggia che trova il momentaneo massimo vantaggio con Pesante dalla lunetta (40-44). Cetera ancora una volta sulla sirena trova un gioco da tre punti, che chiude il terzo quarto sul punteggio di 43-44. 

Nell'ultimo quarto continua a persistere l'equilibrio, rotto però dalla tripla di Tricarico che da il +5 ospite dopo cinque di gioco (49-54). La formazione biancorossa va in tilt in fase offensiva, e gli ospiti ne approfittano per provare a scappare via in contropiede con Erpete. Lupo prova a dare la scossa ai suoi con tre punti di fila, ma una tripla di tabella di Olivieri a tre minuti dalla fine (52-58) riporta l'inerzia tutta dalla parte degli ospiti, lasciando intendere che non è la serata giusta per la formazione di coach Perrone. Infatti i locali non riusciranno più a ricucire il gap, con D'Onofrio ed Erpete che mettono il sigillo sul match: 52-62 il punteggio finale. 

Esce comunque a testa altissima la formazione biancorossa, che nel finale ha festeggiato la fine della stagione con una sorta di buffet, consumato insieme ai ragazzi foggiani, in un bellissimo pomeriggio di sport. 

VALENTINO BASKET 52-62 VIRTUS FOGGIA 

VALENTINO BASKET: Larocca 10, Galli, Cetera 14, Lupo 23, Petrosino n.e., Lenoci 2, Civiello, Caprioli 3, Perrone n.e., Cirsone n.e., Saracino n.e., De Bellis 2. All.re Perrone

VIRTUS FOGGIA: Pesante 14, Nembrotte, Ianzano, D'Onofrio 11, Erpete 13, Zichella n.e., Tricarico 6, Farinola 4, Di Simone, Olivieri 14, De Stefano n.e. All.re Ferraretti

PARZIALI: 19-13; 29-29; 43-44. 

ARBITRI: Campanella (BA) e Paradiso (BA).

USCITI PER FALLI: nessuno. Tecnico a Erpete (FOG).

NOTE: 100 spettatori circa con buona rappresentanza ospite. 

Vito Girolamo - Ufficio Stampa Valentino Basket Castellaneta 

UNDER 14 ELITE, TRASFERTA A SAN SEVERO

Lunedì, 11 Gennaio 2016
Pubblicato in SEASON 2015/16

Dopo la pausa natalizia, torna in campo l'under 14 biancorossa, che nella quarta giornata del prestigioso campionato regionale Elite fa visita al San Severo.

Trasferta più dura dal punto di vista logistico per i ragazzi di coach Perrone, reduci dalla vittoria in volata contro l'Anspi Santa Rita, preceduta da una sconfitta e una vittoria, con 152 punti fatti e 165 subiti.

Per San Severo l'inizio di campionato non è stato dei più facili, infatti i foggiani sono ancora fermi a 0 punti con 90 punti fatti e 210 subiti. Ciò non devere comunque far pensare ad una partita facile, infatti San Severo ha affrontato le formazioni più attrezzate del campionato, quali Foggia, Aurora Brindisi e Cus Bari.

I ragazzi hanno continuato a lavorare bene in questo periodo di pausa del campionato per farsi trovare preparati ed affrontare al meglio la gara odierna.

Palla a due ore 18:00 nella bellissima cornice del Palazzetto Falcone Borsellino di San Severo. Gli arbitri del match sono Di Pietro e D'Orsi, provenienti rispettivamente da Foggia e San Severo. 

Vito Girolamo - Ufficio Stampa Valentino Basket Castellaneta

Deve arrendersi alla forza della capolista la Valentino Basket, che nella seconda giornata di ritorno del campionato Elite ha subito una pesante sconfitta in termini di punteggio, contro l'Enel Brindisi. 

I ragazzi di coach Perrone, sono riusciti a restare in partita solo nei primi due periodi, tenuti a galla dai punti di Lupo e Larocca: 24-40 il punteggio a fine secondo quarto. Al ritorno dagli spogliatoi i viaggianti hanno messo in crisi l'offensiva biancorossa, con un pressing a tutto campo devastante, e grazie anche a delle ottime percentuali dalla lunga distanza, hanno allungato fino al 37-85, punteggio con il quale si è concluso il match. 

Per i valentiniani è già tempo di pensare alla prossima partita, infatti venerdì 4 maggio viaggio in terra tarantina per far visita all'Anspi Santa Rita, per un match più agevole sulla carta ma comunque non da sottavalutare. 

Valentino Castellaneta 37-85 New Basket Brindisi

Valentino Castellaneta: Larocca 9, Galli 6, Cetera 4, Lupo 10, Petrosino, Civiello, Caprioli 6, Cirsone, Saracino, De Bellis 2. All. Perrone

Enel Brindisi: Zurlo 10, Zurlo 4, Marzo 21, Di Sansebastano 23, Danese 4, Erfanisa 2, Vasile 3, Esposito 6, Baldassarre 1, Fiusco 10, De Mauro 1. All. Gialetti

Parziali: 11-27; 24-40; 31-66.

Arbitri: Russo (TA) e Scrimieri (TA).

Spettatori: 40 circa.

Vito Girolamo - Ufficio Stampa Valentino Basket Castellaneta

 

UNDER 14 ELITE, SCONFITTA A DOMICILIO CON BARI

Mercoledì, 20 Gennaio 2016
Pubblicato in SEASON 2015/16

Non riesce l'impresa all'under 14 di coach Perrone, che soccombe al Palatifo contro uno spietato Cus Bari.

I biancorossi non hanno potuto niente contro una squadra superiore dal punto di vista fisico, che nella terza frazione ha piazzato il break che ha spezzato definitivamente le gambe ai ragazzi di coach Perrone. 

La prima frazione sembra iniziare sul filo dell'equilibrio, con il solo Lupo che tiene a galla i suoi. I baresi nel finale di quarto provano il primo allungo, soprattutto in transizione con i punti di Alella e Genchi, ma ancora Lupo con uno splendito tiro dagli otto metri conclude il primo quarto sul punteggio di 10-20.

Nel secondo quarto i padroni di casa provano più volte a rientrare, e ci riescono fino al -7 di metà quarto. Ma nella seconda metà di quarto l'inerzia torna nelle mani degli ospiti, che con i soliti contropiedi devastanti ripendono in mano il match con un ottimo Rutigliano. All'intervallo si va sul punteggio di 25-38 in favore degli ospiti.

Negli ultimi due quarti i valentiniani mollano totalmente la presa, e Bari ne approfitta per aumentare il divario. Gli unici a trovare continuità offensiva sono Lupo e Caprioli, mentre per i baresi Rutigliano e Genchi chiudono definitivamente la partita. La gara si conclude sul 34-68.

Brutta gara per l'under 14 biancorossa, giocata comunque contro una formazione troppo superiore fisicamente. L'occasione per il riscatto è fissata fra cinque giorni, con i valentiniani che faranno visita all'ostica Aurora Brindisi. 

Valentino Castellaneta 34-68 Cus Bari

Parziali: 10-20; 25-38; 29-51

Arbitri: Moretti (BA) Gaballo (TA)

Spettatori: circa 80

Valentino Castellaneta: Larocca, Galli 4, Cetera 2, Lupo 19, Petrosino, Girardi, Civiello, Caprioli 7, Cirsone, Saracino, Marchitelli, De Bellis 2. All. Perrone

Cus Bari: Pignataro, Ciancio, Lorusso 3, Di Donato 2, Balboni 2, Gaeta 8, Bavelli, Giovine 8, Quaranta 2, Alella 13, Rutigliano 16, Genchi 14

Vito Girolamo - Ufficio Stampa Valentino Basket Castellaneta

GIOVANILI, L'UNDER 14 A COACH FABIO PERRONE

Giovedì, 13 Luglio 2017
Pubblicato in SEASON 2017/18

In parallelo con la prima squadra, anche nel vivaio si assiste al rinnovo dello staff tecnico.

UNDER 14 ELITE, ''BUONISSIMA'' LA PRIMA!

Mercoledì, 02 Dicembre 2015
Pubblicato in SEASON 2015/16

Ottimo l'esordio dell'under 14 di coach Perrone, che nella prima giornata del campionato Elite, ha steso i pari età della Virtus Taranto, in un match sempre in controllo. 

Vittoria di fondamentale importanza per l'under 14 biancorossa, che espugna Foggia nello scontro diretto per la quarta posizione, conquistando le final four del massimo campionato regionale. 

Coach Perrone schiera il quintetto formato da Lupo, Larocca, Caprioli, De Bellis e Cetera, mentre coach Ferraretti risponde con Pesante, D'Onofrio, Erprete, Farinola e Olivieri. 

Match intenso, equilibrato e spettacolare per tutta la sua durata quello andato di scena al Palarusso, con le due formazioni che si sono date battaglia per conquistare le prestigiose final four regionali. Mentre nelle prime due frazioni è regnato persistentemente l'equilibrio, nella terza frazione la formazione biancorossa ha provato a distaccare i foggiani, andando avanti di 7 punti (36-43), ma i padroni di casa grazie ad un break guidato dai punti di D'Onofrio e Pesante sono riusciti a riportarsi in careggiata. In un finale vietato ai deboli di cuore, caratterizzato dalla lotteria dei tiri liberi, la formazione di coach Perrone è riuscita a prevalere e a chiudere la gara sul punteggio di 57-61. 

Obiettivo Final Four centrato per il team di coach Perrone, che terminerà la regular season con il recupero contro la corazzata Aurora Brindisi, in un match comunque ininfluente nei termini di classifica. 

Virtus Foggia 57-61 Valentino Basket

Virtus Foggia: Pesante 21, Nembrotte 7, Canistro, Ianzano, D'Onofrio 10, Erpete 4, Zichella, Farinola 4, Di Simone, Olivieri 11. Coach Ferraretti F.

Valentino Basket: Larocca 16, Galli 2, Cetera 6, Lupo 18, Petrosino, Civiello, Caprioli 15, Perrone, Saracino, De Bellis 4, Cirsone. Coach Perrone R.

Parziali: 10-10; 30-29; 47-48.

Arbitri: Di Pietro e Crudele.

Spettatori: 20 circa.

Vito Girolamo - Ufficio Stampa Valentino Basket Castellaneta

Espugna Taranto l'under 14 biancorossa, che dopo una gara infinita con due tempi supplementari, riesce a portare a casa due punti importantissimi dopo essere stata sotto anche di dieci punti. Prova strepitosa di Lupo, autore di 40 punti, e dominatore incontrastato della classifica dei cannonieri del campionato under 14 Elite. 

Il primo quarto si apre sul filo dell'equilbrio, con i tarantini che rispondo colpo su colpo grazie ai punti di Pignatelli e Margiotta. I biancorossi provano il primo mini-allungo nel finale di quarto, chiudendo avanti di cinque punti, sul punteggio di 10-15. 

Il secondo periodo è sicuramente il peggior dei viaggianti, che soccombono sotto i colpi di uno scatenato Pignatelli, che guida i suoi al parziale di 24-10, che permette agli orange di coach Sordi di concludere la prima metà di partita sul punteggio di 34-25. 

Negli spogliatoi coach Perrone riesce ad imprimere la giusta carica ai suoi, ed infatti i biancorossi riescono a ribaltare il punteggio già a metà quarto: parziale di 0-13 e tabellone che segna 34-48. Lupo è scatenato, e riesce a bucare la retina da ogni dove, permettendo alla Valentino di portarsi sul +9 (40-49) a fine terzo quarto.

Nell'ultimo quarto, com'era lecito attendersi, c'è il ritorno dei padroni di casa. La Virtus riesce a piazzare un break di 7-0 con Di Fonzo ed il solito Pignatelli, e quindi match completamente riaperto: 50-51 a quattro minuti dal termine. Nel finale poi avviene di tutto, con Galli che viene espulso e i tarantini si portano addirittura sul +4 (59-55). Ma nell'ultimo minuto esce fuori l'orgoglio valentiniano, con Larocca e Lupo che riescono a riagguantare sul fil di sirena la partita: 59-59, con l'over time che dovrà decretare il vincitore. 

Nel supplementare continua a regnare l'equilbrio, con il match diventato ormai una sfida di nervi. I biancorossi non riescono a concretizzare l'ultimo possesso, e quindi si rimane in parità: 61-61 il punteggio del primo over-time. 

I tarantini continuano a far fatica nel trovare la via del canestro, quindi i biancorossi finalmente ne riescono ad approfittare per dare la zampata decisiva. La difesa dei locali sembra non averne più, e Lupo e Larocca mettono il sigillo decisivo sulla partita: la Valentino Basket espugna Taranto con il punteggio di 67-63.

VIRTUS TARANTO 67-73 VALENTINO BASKET

VIRTUS TARANTO: Amoretti 2, Solito 2, Cianci, Manzo Margiotta 8, Verdura 2, Palmisano 1, Pignatelli F. 4, Pignatelli Fr. 32, Di Fonzo 10, Suma 6, De Palma 6. All. Sordi

VALENTINO BASKET: Galli 5, Cetera 6, Lupo 40, Petrosino, Civiello, Caprioli 6, Perrone 1, Cirsone, De Bellis, Larocca 15. All. Perrone R.

PARZIALI: 10-15; 34-25; 40-49

ARBITRI: Villani (TA) e Mignogna (TA)

NOTE: 50 spettatori circa.

Vito Girolamo - Ufficio Stampa Valentino Basket Castellaneta

Torna sul parquet amico del Palatifo l'under 14 di coach Perrone, che nella terza giornata del campionato Elite, ospita i tarantini dell'Anspi Santa Rita.

I gialloblu , non sono reduci da un inizio di campionato positivo dal punto di vista dei risultati, infatti i ragazzi di coach Menga hanno rimediato due sconfitte in altrettante gare, contro Foggia e Aurora Brindisi.

I ragazzi di coach Perrone, invece, sono in cerca di riscatto dopo la brutta prestazione della scorsa settimana in quel di Brindisi, con una sconfitta pesante dal punto di vista del punteggio. Gli avversari di oggi, sono sicuramente più abbordabili sulla carta, ma il match dovrà essere affrontato lo stesso con la concentrazione al massimo, per ritrovare una vittoria importante per la classifica, ma soprattutto per il morale

La palla a due è prevista per le ore 17:00 al Palatifo, gli arbitri del match saranno Moretti e Ricciardi, entrambi di Santeramo (BA).

Vito Girolamo - Ufficio Stampa Valentino Basket Castellaneta

Valentino Basket Castellaneta © 2014 - 2016 All rights reserved | Made with ♥ by DIELLE