C 2017 18

facebookinstagramyoutubetwitter

VBC, salvezza raggiunta

Valentino Basket: Dimonte 17, Gaudiano 13, Clemente 10, Perrone 6, Giovinazzi 8; Appeso 14, Pancallo 2, Viesti 1, Nardone, Acito ne. Coach Losito

Assi Brindisi: De Leonardis 8, Zarcone 3, Avallone 12, Mione 25, Calò; Gervasi 2, Dell'Anno, Martinesi, Sancilio, Guadalupi ne. Coach Sarli

Parziali: 15-13; 31-30; 54-36; 73-50

Arbitri: Perrone e Matarazzo, entrambi di Taranto

Note: circa 200 spettatori presenti

Usciti per falli: Nessuno. Antisportivo a Mione

 

La Valentino Basket è salva. Nell'ultima giornata di campionato, nell'ultima occasione utile per poter rimanere aggrappati al massimo campionato regionale, la VBC ce l'ha fatta. Vittoria doveva essere e vittoria è stata con l'Assi Brindisi.

Fuori Larocca per impegni lavorativi e Acito a referto solo per onor di firma, in panchina vanno gli under '98.

La cronaca. L'equilibrio iniziale è rotto dalla tripla di Dimonte, a cui risponde Mione per il 7 pari. Gli ospiti vanno a punti quasi solo ed esclusivamente con lo stesso Mione, ma dall'altra parte i canestri non tardano ad arrivare, come dimostrano le penetrazioni di Gaudiano e Clemente, che fissano il punteggio sul 15-13 a fine primo quarto.

La seconda frazione si apre con un'altra tripla di Dimonte, che dà il via alla prima mini-fuga biancorossa, questa volta colpendo da sotto con Perrone e Giovinazzi (25-19). I biancorossi velocizzano i giochi offensivi, spesso però forzando nelle conclusioni a canestro (29-24 al 17'). L'Assi ne approfitta, guidata dal solito Mione e con tre contropiedi in fila recupera lo svantaggio, giungendo alla pausa lunga sul -1 (31-30).

Al rientro prima due bombe di Appeso, poi Giovinazzi dalla media distanza, contribuiscono al nuovo e cospicuo vantaggio biancorosso. I valentiniani non concedono praticamente nulla agli ospiti, grazie alla fase difensiva guidata abilmente da Giovinazzi e Clemente (43-30 al 25'). In attacco è poi Dimonte a scatenarsi con continui contropiedi e penetrazioni, che costano anche l'antisportivo a Mione. Dopo il pesantissimo break subito (16-0), Brindisi ritrova il canestro solo nell'ultimo minuto, ma la gara è già segnata: 54-36 a fine terzo quarto.

Ultimo quarto di semplice gestione per i locali. Coach Losito manda in campo le seconde linee, tra cui Nardone e Viesti, quest'ultimo quinto under '98 della VBC all'esordio in C Regionale, e che bagna il suo esordio con un punto dalla lunetta. Positivo anche Pancallo, ancora meglio Clemente, autore della solita gara di spessore e di una stagione a dir poco strepitosa. Finale sul 73-50.

Dopo il match diversi minuti di trepidante attesa, aspettando notizie dal PalaDante di Manfredonia, sperando in un successo dei padroni di casa sul Ruvo, unico risultato che avrebbe dato alla formazione jonica la possibilità di festeggiare la permanenza diretta in C Regionale. Quando dalla cittadina foggiana arriva il definitivo 62-52 in favore dei locali, partono i festeggiamenti tra sorrisi e urla liberatorie, dopo una stagione combattuta, piena di ostacoli e di difficoltà da superare.

La stagione termina qui, ma per la Valentino Basket gli impegni non sono finiti: nel mese di maggio spetterà all'Under 17 chiudere definitivamente il sipario, cercando di conquistare il titolo provinciale nelle Final Four che si terranno proprio al PalaTifo di Castellaneta.

 

Manuel Costella – Ufficio Stampa Valentino Basket Castellaneta

Valentino Basket Castellaneta © 2014 - 2016 All rights reserved | Made with ♥ by DIELLE