UNDER 14 ELITE, GAME OVER IN GARA-3

Niente da fare per l'under 14 biancorossa, che deve a dire addio al sogno Final Four, in virtù della sconfitta in gara-3 contro Foggia. Dopo una partita straordinaria per intensità e contenuto tecnico, sono stati i foggiani a prevalere, mostrandosi più cinici nei momenti decisivi del match. 

L'inizio di gara è subito equlibrato, con Larocca che prova a rompere gli indugi con la tripla del 7-4 dopo tre minuti. I padroni di casa prova la prima fuga con le penetrazioni devastanti di Cetera e Lupo, che fissano il punteggio sul 15-8 dopo metà periodo. Gli attacchi per due minuti vanno in tilt, poi è Olivieri sotto le plance a riportare i suoi a contatto (15-12) quando mancano due minuti al termine. Nel finale di periodo la Valentino prova ancora a scappare via con i punti di Lupo e Larocca, ma sarà Pesante a trovare l'ultimo canestro di un primo periodo che si conclude sul punteggio di 19-13 in favore dei biancorossi. 

Nel secondo quarto sono i foggiani a partire meglio, con Pesante e Tricarico che riportano Foggia a -2 (24-22) dopo quattro minuti di gioco. L'intensità sale di tono, ma le percentuali calano vertiginosamente, con Erpete che torna a segnare a due minuti dal termine del quarto, riportando il punteggio in parità (24-24). I foggiani nel finale trovano anche il sorpasso ancora con Erpete dai liberi, ma proprio sulla sirena un gioco da tre punti di Cetera conclude la prima metà di gara in perfetta parità: 29-29 il punteggio. 

Al ritorno dagli spogliatoi è Foggia a partire meglio con i punti di Olivieri, che porta i suoi avanti di 4 dopo due minuti (29-33). Poi un tecnico fischiato ad Erpete per proteste, contribuisce al sorpasso dei padroni di casa, con Lupo che fissa il punteggio sul 35-34 a metà periodo. Il match a causa dei numerosi falli diventa una lotteria dai liberi, con Foggia che trova il momentaneo massimo vantaggio con Pesante dalla lunetta (40-44). Cetera ancora una volta sulla sirena trova un gioco da tre punti, che chiude il terzo quarto sul punteggio di 43-44. 

Nell'ultimo quarto continua a persistere l'equilibrio, rotto però dalla tripla di Tricarico che da il +5 ospite dopo cinque di gioco (49-54). La formazione biancorossa va in tilt in fase offensiva, e gli ospiti ne approfittano per provare a scappare via in contropiede con Erpete. Lupo prova a dare la scossa ai suoi con tre punti di fila, ma una tripla di tabella di Olivieri a tre minuti dalla fine (52-58) riporta l'inerzia tutta dalla parte degli ospiti, lasciando intendere che non è la serata giusta per la formazione di coach Perrone. Infatti i locali non riusciranno più a ricucire il gap, con D'Onofrio ed Erpete che mettono il sigillo sul match: 52-62 il punteggio finale. 

Esce comunque a testa altissima la formazione biancorossa, che nel finale ha festeggiato la fine della stagione con una sorta di buffet, consumato insieme ai ragazzi foggiani, in un bellissimo pomeriggio di sport. 

VALENTINO BASKET 52-62 VIRTUS FOGGIA 

VALENTINO BASKET: Larocca 10, Galli, Cetera 14, Lupo 23, Petrosino n.e., Lenoci 2, Civiello, Caprioli 3, Perrone n.e., Cirsone n.e., Saracino n.e., De Bellis 2. All.re Perrone

VIRTUS FOGGIA: Pesante 14, Nembrotte, Ianzano, D'Onofrio 11, Erpete 13, Zichella n.e., Tricarico 6, Farinola 4, Di Simone, Olivieri 14, De Stefano n.e. All.re Ferraretti

PARZIALI: 19-13; 29-29; 43-44. 

ARBITRI: Campanella (BA) e Paradiso (BA).

USCITI PER FALLI: nessuno. Tecnico a Erpete (FOG).

NOTE: 100 spettatori circa con buona rappresentanza ospite. 

Vito Girolamo - Ufficio Stampa Valentino Basket Castellaneta 

Valentino Basket Castellaneta © 2014 - 2016 All rights reserved | Made with ♥ by DIELLE