C 2018 19 2

Tria va via

Giovedì, 31 Marzo 2011

Ci si aspettava una gara abbordabile. Ma che si dovesse trasformare in un allenamento era meno prevedibile.

Vincere in emergenza

Giovedì, 31 Marzo 2011

Giro di boa per la De Biasi Castellaneta nel campionato di serie D. La squadra allenata da coach compapagnone ha chiuso la prima parte di stagione con 22 punti frutto delle 11 vittorie e delle tre sconfitte. Soprattutto quest’ultimo è il dato che fa rammaricare i tifosi biancorossi per il modo in cui sono arrivate. Si poteva fare certamente meglio.

Occasione persa

Giovedì, 31 Marzo 2011

Come ogni maledetta domenica. Il turno infrasettimanale della seria D di Basket non regala nulla di buono sotto l’albero della De Biasi Castellaneta. I valentiniani perdono il big match a Monopoli 65-61 e vedono allontanarsi la vetta, complice il turno di riposo al ritorno dalla pausa natalizia.

Vittoria e saluti

Giovedì, 31 Marzo 2011

VITTORIA TRISTE

La De Biasi vince a Carovigno ma perde Tria

Forse quando ha fatto quel punto sperava di farne tanti altri per poter salutare nel miglior modo possibile la sua squadra. Condottiero di tante battaglie, giocatore decisivo di tante gare vinte, uomo spogliatoio e collante tra giocatori under e over.

Facile vittoria

Giovedì, 31 Marzo 2011

Poco più di un allenamento quello che i ragazzi hanno disputato a Brindisi. Contro i giovani biancoazzurri la De Biasi ha superato 53-84 un ostacolo privo di difficoltà.

A Brindisi per vincere

Giovedì, 31 Marzo 2011

Quella brindisina è una compagine ampiamente alla portata dei castellanetani che dovranno non peccare in termini di concentrazione onde evitare brutte figura.

Riprende la marcia

Giovedì, 31 Marzo 2011

Importante successo per la De Biasi Castellaneta. Dopo lo stop di Maglie pronto riscatto epr i ragazzi di Compagnone che al Palatifo superano 91-71 la Luxor Nardò.

A parte il risultato e la classifica dei leccesi, la partita è stata molto difficile per i binacorossi che hanno trovato nei lunghi la loro arma migliore. Resta e Larocca infatti hanno segnato il solco sotto le plance, mentre dalla distanza Ventura ed i giovani Petrella, Alecci e Francioso hanno mantenuto la squadra a distanza di sicurezza nei momenti di maggiore difficoltà.

Prima delusione

Giovedì, 31 Marzo 2011

La gara è stata persa sotto le plance dove Resta G e Larocca non hanno dato il solito apporto lasciando strada libera ai lunghi avversari. Ancora in ombra Tria, mentre Ventura ha giocato a sprazzi. 

Esame di maturità

Giovedì, 31 Marzo 2011

Una gara difficile su un campo che molto probabilmente deciderà le sorti di questo campionato. Maglie infatti è una delle gare più difficile per tutte le pretendenti al salto di categoria. Vincere in terra leccese costituirebbe un bigliettino da visita non invidiabile ai pretendenti al titolo.

Prova di maturità

Giovedì, 31 Marzo 2011

 De Biasi Castellaneta: Tria 5, Resta D. 18, Resta G. 16, Petrella 2, Larocca 8, Traetta, Ventura 30, Alecci, D’Andrea, Carrieri. All. Compagnone

Basket Fasano: Stomeo, Sokoba 16, Ranieri 13, Sibilio 10, Masi 12, Cofano, Rosato, Gentile 9, Passante 8, Liaci. All. Santini.

Parziali:  16-18; 41-35; 65-53; 79 68.

Arbitri: Lorusso Francesco di Martina Franca, Loconsole Marco di Taranto.

Era la partita delle due squadre favorite alla promozione. Le attese non sono state tradite. De Biasi Castellaneta e Fasano hanno dato vita ad una partita emozionante, sempre in discussione, tecnicamente di categoria superiore. L’ha spuntata la De Biasi, 79-68 che si è dimostrata più concentrata e tecnicamente più in palla rispetto ai brindisini. La regia di Resta D. e Tria ha ben variato i giochi opponendosi alla divesa brindisina con soluzioni diverse. Sotto le plance Larocca e, nota lieta, il giovanissimo Traetta hanno contenuto l’eterno Passante e il talentuoso Sokoba. Dal perimetro un Ventura si è dimostrato indifendibile per i i brindisini.

Valentino Basket Castellaneta © 2014 - 2016 All rights reserved | Made with ♥ by DIELLE