NOTA UFFICIALE DELLA SOCIETA'

Venerdì, 02 Dicembre 2016

La Valentino Basket Castellaneta, a seguito di riunione societaria tenutasi nella serata di giovedì 1 dicembre, desidera confermare la coesione di tutto il gruppo dirigenziale, a seguito di articoli pubblicati su vari media locali, in merito a disaccordi all'interno dello stesso.

Il presidente Michele Granito intende confermare il rientro degli iniziali propositi dei dirigenti Vito Appeso e Giovanni Paradiso di interrompere il rapporto con la VBC, e attesta oltremodo come tutti i membri della dirigenza biancorossa abbiano rinnovato il proprio impegno nel lavorare uniti, con tanta volontà e responsabilità, verso il raggiungimento dell'obiettivo che è la salvezza nella categoria.

Le somme si tireranno a fine stagione, per esaminare gli aspetti negativi e positivi di un'annata che, sebbene iniziata con piede sbagliato, potrebbe concludersi in maniera anche soddisfacente.

 

Manuel Costella - Ufficio Stampa Valentino Basket Castellaneta

VALENTINO B AL TAPPETO A MOTTOLA

Venerdì, 02 Dicembre 2016

Esordio in terra mottolese per la Valentino B.

UNDER 18, VITTORIA A MESAGNE E APPRODO ALLA FASE GOLD

Venerdì, 02 Dicembre 2016

Ancora una vittoria netta per l'under 18 della Valentino Basket, che espugna Mesagne e strappa il pass per la Fase Gold regionale con due giornate di anticipo.

Vittoria arrivata al cospetto di una formazione più giovane, ma che ha onorato al meglio la gara, lottando comunque fino alla fine nonostante il punteggio fosse compromesso fin dal primo periodo. Per i biancorossi continua il momento esaltante, che ha fatto già dimenticare la sconfitta all'esordio.

Il quintetto schierato da coach Sirico è composto da Rochira, D'Onofrio, Patella, Carucci e Minei. 

I biancorossi hanno messo le cose in chiaro fin dal primo periodo, con le triple di D'Onofrio, Carucci e Patella, concludendo avanti di 13 (10-23). Nel secondo quarto zone-press ospite, e Mesagne continua ad essere in difficoltà, con Patella e Minei che continuano a martellare la difesa locale chiudendo la prima metà di gara sul rassicurante punteggio di 21-39.

Nel terzo quarto la musica non cambia, con i locali che provano ad inpensierire la difesa biancorossa, senza successo però perche i valentiniani riescono ad aumentare il divario fino al massimo vantaggio con cui si concluderà il terzo quarto: 39-62 il punteggio. Solo nell'ultimo quarto i locali riescono a rosicchiare qualche punto, complici soprattutto le due triple consecutive di Fazzina, con il match che si conclude sul punteggio di 61-83. 

NEW VIRTUS MESAGNE 61-83 VALENTINO BASKET

New Virtus Mesagne: Palmisano 8, Lucariello 5, Trono 5, Fazzina 15, Penna 8, Scrafini 8, Pennetta, Ducani 1, Cela 9, Delvecchio 1, Lenoci 1, Tricarico. Coach Vitali.

Valentino Basket: Lippolis 2, D'Onofrio 5, Montrone 5, Latini, Rochira 4, Carucci 12, Iacobino 7, Lonardelli, Natuzzi 4, Patella 18, Martemucci 2, Minei 24. Coach Sirico.

Parziali: 10-23; 21-39; 39-62.

Arbitri: Iaia (BR) e Amatori (BR).

Usciti per falli: nessuno.

Note: spettatori 50 circa.

Vito Girolamo - Ufficio Stampa Valentino Basket Castellaneta

 

Una bella partenza in campionato per la squadra biancorossa allenata da coach Remo Sirico. 

UNDER 15, L'AURORA BRINDA AL PALATIFO

Venerdì, 02 Dicembre 2016

Niente da fare per la formazione Under 15 della Valentino Basket, che nella sesta giornata del campionato d'Eccellenza è sopraffatta dall'Aurora Brindisi.

UNDER 14, BENE A SAN SEVERO

Venerdì, 02 Dicembre 2016

Il sogno di arrivare primi come lo scorso anno non è affatto un'utopia. Niente ha potuto infatti la Cestistica San Severo con i biancorossi, campioni regionali in carica.

Successo giunto in maniera netta, 38 a 81 il finale, nonostante diverse sbavature in fase difensiva abbiano fatto perdere spesso le staffe a coach Francesco Lupo.

Cresce nel frattempo l'attesa del big-match con l' Enel Brindisi, una delle due rivali, insieme alla Virtus Foggia, per la vittoria finale, gare in cui i giovani valentiniani dovranno avere più che mai fame di vittoria.

CESTISTICA SAN SEVERO 38-81 VALENTINO BASKET

Cestistica San Severo: De Capua 8, Fuiano 8, Guida 10, Masi 8, Piacentino, Pesante, Cantalupo, Schioppa, Pistolo, Patella 2, De Martino 2.

Valentino Basket: Cacchiullo 4, Cirsone, Larocca 25, Cetera 9, Lupo 27, Randazzo 4, Perrone, Leone 2, Visciglio 8. Coach Lupo.

Parziali: 12-16; 23-42; 29-70.

Arbitri: Di Pietro (FG) e Alessandrino (FG).


Ufficio Stampa Valentino Basket Castellaneta

LA VBC E' VIVA E VINCE A BARI

Domenica, 27 Novembre 2016

Successo per la Valentino Basket, che liquida la pratica Adria Bari e guadagna i primi due punti stagionali in trasferta.

SERIE C, A BARI URGE UNA REAZIONE

Sabato, 26 Novembre 2016

Per la Valentino Basket è giunta l'ora di fare bottino pieno.

Torna con una sconfitta la Valentino Basket dal palaTuturano di Brindisi, contro i bianco blu dell'Enel.

Seconda sconfitta in altrettante partite per i biancorossi lontano dal PalaTifo, nonostante un match in cui sono sempre stati in partita subendo poco quasi quanto niente la fisicità degli avversari,  che hanno sbagliato tantissime soluzioni facili sotto canestro.

Pesa l'assenza di Caprioli e coach Lupo si ridimensiona con il quintetto dei "piccoli" Lupo, Larocca, Cacchiullo, Addabbo e Cetera. Coach Giarletti risponde con Licchetta, Zurlo, Fusco, Di Sansebastiano e Fiusco.

Partita già su ritmi altissimi,  con  le squadre che si battono già colpo su colpo. A Zurlo, Fiusco e Di Sansebastiano rispondono Lupo, Cetera e Addabbo con Larocca che difficilmente entrerà in partita (si vedrà verso il finale con una bomba da 3). Coach Giarletti comincia a girare i suoi effettivi e un cambio porta al più +4 avversario con un tiro da 3 di Danese e un libero segnato da Fusco. Il primo parziale si conclude sul 17-13.


Il secondo parziale si apre con la tripla di Lupo, mentre Cetera autore di un' ottima partita con un buon pressing e due palle recuperate, le quali porteranno ad uno dei tanti giochi da tre punti del giovane Valentiniano (molto presente in attacco con 9 punti). Ovviamente i brindisini non ci stanno e vanno avanti con una bomba di Zurlo e Fiusco che fa male con le sue solite penetrazioni, anche se la difesa ospite  continua a vacillare. Il tabellone dice +7(31-24) a fine primo tempo e rientro negli spogliatoi amaro per la VBC che deve fare i conti con il suo allenatore che striglia i suoi per far capire che le partite si vincono se si difende bene ma soprattutto se si gioca con la testa.

Al rientro dagli spogliatoi la musica non cambia, e  Cacchiullo (il migliore nei rimbalzi difensivi, 7 per lui) non riesce a difendere bene su Fiusco. Cacchiullo però in attacco "ripaga" come può le lacune difensive e inizia un mini parziale di 0-6 con un canestro, continua Cetera e conclude Lupo con i suoi tiri dalla media; la VBC si riporta a -1 e partita riaperta ma la difesa sbanda e subisce contropiede fatali con l'Enel che fa un contro break di 10-6 ancora con Fusco e Di Sansebastiano: il terzo quarto si conclude sul 46-37.

La partita sembrerebbe chiusa ma c'è una timida reazione ospite con Addabbo che piazza un tiro da 3 e Larocca che inizia a carburare, in ritardo però, mettendo a referto un altro mini parziale di 0-5 subito però recuperato dai locali che metteranno la parola fine al match con i solito Zurlo, Fiusco e Di Sansebastiano (36 punti in 3). Il match si conclude sul punteggio di 62-51 in favore dei brindisini.

Neanche il tempo di respiare, che il prossimo turno prevede un altro match durissimo: al Palatifo il primo dicembre arriverà difatti la corazzata Aurora Brindisi. 

NEW BASKET BRINDISI 62-51 VALENTINO BASKET

New Basket Brindisi: Licchetta 2, Zurlo 17, Fusco 2, Di Sansebastiano 10, Danese 6, Epifania 6, Vasile, Carone, Esposto 4, Baldassarre, Palermo 2, Fiusco 13. All. Giarletti.

Valentino Basket: Lupo N. 16, Larocca 13, Cacchiullo 5, Cetera 9, Addabbo 8, Randazzo, Cirsone, Galli, Lenoci n.e. All. Lupo F.

Parziali: 17-13; 31-24; 46-37.

Arbitri: Mitrugno (BR) Perrucci (BR).

Note: spettatori 50 circa.

Ufficio Stampa Valentino Basket Castellaneta

UNDER 18, FORTITUDO TARANTO KO AL PALATIFO

Lunedì, 21 Novembre 2016

Non si ferma la marcia vincente dell'under 18 di coach Sirico, che al Palatifo stende la Fortitudo Taranto in un match ad alta tensione e grande intensità, ma che ha visto i biancorossi condurre per tutti e 40 i minuti senza essere mai impensieriti dalla formazione ospite.

Terza vittoria consecutiva per la formazione valentiniana, che ipoteca la qualificazione alla fase Gold. L'unica nota stonata, in una bella partita dall'alto tasso agonistico, il comportamento di genitori e tifosi ospiti, che hanno passato tutto il match ad ingiuriare contro atleti e arbitri, rendendo più tesa l'atmosfera al Palatifo.

Coach Sirico schiera il quintetto formato da Rochira, D'Onofrio, Patella, Minei e Carucci. Coach Depasquale risponde con Tardia, Mola, Russo, Alfarano e Palagiano. 

Inizio di primo periodo fisico ed equilibrato. Carucci con la tripla prova a rompere l'equilibrio nel finale, ma Mola in transizone permette ai viaggianti di chiudere a contatto: 13-10 il punteggio dopo dieci minuti. 

Nel secondo quarto dopo cinque minuti ancora punto a punto, salgono in cattedra Minei e Patella, con quest'ultimo che con 7 punti di fila permette di distaccare i tarantini. E' ancora Mola a guidare la reazione degli ospiti, con la tripla che conclude la prima metà di partita sul punteggio di 27-20 in favore dei biancorossi. 

Al ritorno dagli spogliatoi gli ospiti provano a mettera sul piano nervoso, infatti prima viene fischiato un doppio tecnico a Russo e Carucci, e gli animi cominciano a surriscaldarsi. E' Taranto a trarne beneficio dalla situazione, arrivando fino al -5 con Stursi incontenibile, ma negli ultimi minuti i biancorossi riprendono in mano la gara, con Minei, Carucci e Patella che chiudono il terzo quarto sul punteggio di 44-34. 

Nell'ultimo quarto i biancorossi gestiscono bene la gara, non permettendo mai agli ospiti di riavvicinarsi, e poi il tecnico fischiato a coach Depasquale per proteste è la batosta che segna definitivamente la gara. Infatti da quel momento la Fortitudo non ne ha più, e i biancorossi ne approfittano per andare fino al +15 con i soliti Patella e Minei: 59-45 il punteggio con cui si conclude il match.

VALENTINO BASKET 59-45 FORTITUDO TARANTO

Valentino Basket: Lippolis 2, D'Onofrio R. D'Onofrio P., Montrone 1, Latini, Rochira 2, Carucci 12, Lonardelli, Natuzzi, Patella 22, Martemucci, Minei 20. Coach Sirico.

Fortitudo Taranto: Tardia, Alfarano 6, Strusi 6, Lagioia, Santamato, Vitiello, Russo 5, Mola 18, Caracciolo, Bologuaro, Mavale ne, Palagiano 9. Coach Depasquale.

Parziali: 13-10; 27-20; 44-34; 59-45.

Arbitri: Paradiso (BA) e Moretti (BA):

Usciti per falli: Russo (TAR). Tecnico a Carucci (VBC), Russo (TAR) e alla panchina (TAR).

Note: spettatori 50 circa con piccola rappresentanza ospite.

Vito Girolamo - Ufficio Stampa Valentino Basket Castellaneta

 

 

 

Valentino Basket Castellaneta © 2014 - 2016 All rights reserved | Made with ♥ by DIELLE